Contenuto Principale

SERIE D. LA GELBISON VINCE DI MISURA CONTRO IL ROCCELLA.

Risultati immagini per GELBISON

La cronaca della partita:

 

I commenti del dopo gara:

TENNIS NEL CILENTO. A TORRE ORSAIA LA VISITA DI PANATTA.

Risultati immagini per CLAUDIO PANATTA

Si è intrattenuto con gli appassionati di tennis e i suoi fans. Si è concesso a foto e selfie  e poi a parlato a tutti del progetto estivo multicamp di Sestola, che porta avanti da anni con Paolo Canè. L’ex campione di tennis Claudio Panatta ha trascorso un intero pomeriggio a Torre Orsaia, invitato dal presidente dell’Asd Tennis Club Cilento Vincenzo Boggia. Di fronte ad un folto pubblico amanti della racchetta e più in generale dello sport ha raccontato la sua esperienza, iniziata  sui campi del Club di cui il padre era custode. Poi è arrivato il successo con tanti trofei,  uno per tutti :la coppa Devis Italia. Un po’ di anni  si dedica alla formazione di nuovi e validi tennisti . A Torre Orsaia ha illustrato come è organizzato il multicamp estivo di Sestole

 

Nel corso dell’incontro il presidente Boggia ha ricordato i numeri del Tennis Club Cilento.” A tre anni dalla nascita – ha detto – abbiamo raggiunto oltre 70 iscrizioni. Tutte persone, di ogni età, che frequenta i corsi che teniamo a Torre Orsaia e in tutti i Comuni limitrofi. Numeri che ci incoraggiano – ha aggiunto ad andare avanti e ad estenderci ulteriormente favorendo la diffusione del tennis in questo parte della provincia di Salerno” . Al tavolo dei lavori anche l’istruttore del locale Club Stefano Fragale che si è soffermato sui progetti futuri “ oltre alla partecipazione al multicamp di Claudio Panatta ha detto – ha sottolineato – si stiamo preparando con i nostri allievi a partecipare ad importanti tornei “ .

Antonietta Nicodemo

SALA, ARBITRI IN FESTA. LA SEZIONE COMPIE 40 ANNI

Risultati immagini per ARBITRI CALCIO

 

TRIONFO ALL'ESORDIO PER LA CILENTO RUN. PRIMO POSTO COME SQUADRA ALLA GARA PODISTICA DI NOCERA.

Risultati immagini per CILENTO RUN

Trionfo all'esordio per la Cilento Run, la neosocietà podistica della provincia di Salerno nata dall’aggregazione tra la 3C Cilento Running e la podistica San Giovanni a Piro-Golfo di Policastro. Domenica 28 gennaio a Nocera si è aggiudicata il primo posto come squadra grazie alle performance complessive dei suoi 55 atleti che hanno preso parte alla 19esima edizione del Memorial Franco De Maio, gara podistica regionale su strada di 10 km inserita nel calendario nazionale Fidal. L’obiettivo della fusione delle due compagini, quello di ampliare i propri orizzonti riuscendo così a farsi valere oltre i confini cilentani, pesando alla pari di altre società più grandi, è stato centrato in pieno. La manifestazione che ha avuto luogo a Nocera è stata la prima occasione per la Cilento Run di competere in gare ufficiali. In massa gli atleti si sono dunque iscritti. Su 1000 che hanno partecipato alla corsa, 55 erano del team cilentano e si sono piazzati in posizioni di tutto rispetto, se si pensa ad esempio al nono posto di Cristiana Consolante e al diciassettesimo di Francesco Gallo. I podisti cilentani hanno così conquistato il primo storico trofeo, consegnato dalla moglie dello sportivo nocerino De Maio, a cui la gara era dedicata dopo la prematura scomparsa, nelle mani del presidente della Cilento Run, Edoardo Grieco. A completare il quadro della nuova società il direttore generale Carlo Giuliani, il segretario Sandro Paladino, mentre tra i preparatori è da annoverare Franco Vito. Un gruppo valido che sta già portando a casa le prime soddisfazioni e a far sentire la propria presenza fuori casa accanto a società blasonate.

Daria Scarpitta

 

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.