Contenuto Principale

Sapri. Cineteatro Ferrari: via libera alle verifiche sismiche. Il comune ha aggiudicato la consulenza tecnica.

Il comune di Sapri ha aggiudicato i servizi per la verifica sismica del cine-teatro Ferrari. La consulenza è stata affidata lunedì ad un’associazione di imprese specializzate per un importo di 16 mila e 491 euro. Risorse che saranno sottratte dai finanziamenti che la regione Campania ha stanziato per il restauro dell’edificio. Gli accertamenti dovranno essere eseguiti nel giro di poche settimane e sono stati disposti dall’amministrazione locale allo scopo di valutare il provvedimento più idoneo per incrementare il livello di sicurezza della struttura destinata ad accogliere il pubblico appassionato di cinema e teatro. Le verifiche dovrebbero iniziare e terminare nel giro di poche settimane probabilmente già nei primi giorni di luglio, l’ufficio tecnico comunale avrà a disposizione l’esito degli accertamenti. Dati attraverso i quali sarà stabilito se e quali interventi dovranno essere eseguiti per rendere agibile l’immobile. Intanto la regione tarda a trasferire le risorse richieste sei mesi fa per gli interventi già eseguiti dalla ditta appaltatrice dei lavori di restauro. Fino a quando i fondi non saranno stanziati l’impresa non riaprirà il cantiere.

Antonietta Nicodemo

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.