Contenuto Principale

Scario-Policastro, perdita d'acqua sulla strada. La Provincia minaccia azioni contro i responsabili.

 
 

 

La Provincia di Salerno vuole vederci chiaro sulla perdita d’acqua che da circa un mese sta interessando la Strada regionale 562 tra Scario e Policastro, all’altezza del bivio per Spineto. Nella giornata di ieri, dopo alcune segnalazioni dei cittadini, ci eravamo recati sul posto per cercare di capire l’origine di questa vasta pozzanghera presente proprio di fronte al Torre Oliva. Dal rimpallo di responsabilità tra enti emerso con la vicenda  eravamo giunti al gestore della strada, la Provincia di Salerno. Dopo aver segnalato il fatto all’Ente stamane siamo riusciti a parlare con un funzionario provinciale che ha rivelato la necessità di approfondimenti sulla vicenda in quanto la Provincia sarebbe l’unica lesa da questa situazione poiché la perdita sta danneggiando l’arteria da essa gestita. “ Faremo delle verifiche  con dei cantonieri - ha detto il dirigente -  per capire  lo stato di cose e le origini di questa perdita . Qualora dovessimo ravvisare responsabilità esterne siamo pronti a rivalerci con un esposto perché stiamo subendo un grave danno”. Ancora dunque nessuna causa chiara a questo fluire di acqua che va avanti da un mese  e la competenza sul problema resta al momento non ben definita. Il tombino che sembra intasato  si trova nel Comune di Santa Marina .  La Consac, che aveva escluso falle nelle condutture, da ieri pomeriggio ha inviato delle squadre di operai sul posto per ulteriori verifiche ed accertamenti al fine di capire la provenienza dell’acqua. Al momento non è risultata alcuna perdita nelle tubature e dunque nessun problema ascrivibile alla società che gestisce gli impianti idrici ma i controlli proseguono.  Di certo il problema ora è ben presente a tutti gli enti coinvolti, si spera in una veloce risoluzione.  

Daria Scapitta 

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.