Contenuto Principale

Sapri, la condotta idrica perde acqua. Uno spreco che dura da due mesi. Consac annuncia l'avvio dei lavori.

 

 

Sapri, danni alla condotta idrica che serve il Golfo di POlicastro. Da due mesi la perdita di risorsa idrica allaga la strada e le terre in località Timpone. 

 

 

 

Nei prossimi giorni dovrebbero iniziare le operazioni per l’intervento sulla perdita di acqua al Timpone a Sapri. Si intravede uno spiraglio sulla vicenda segnalata nei giorni scorsi alla nostra emittente e che vi avevamo mostrato  raccogliendo le lamentele dei cittadini del posto che da due mesi assistono alla fuoriuscita della risorsa criticandone lo spreco.  La Consac sta tenendo sotto controllo la probabile falla presente sulla conduttura. A far procedere con i piedi di piombo, secondo quanto riferiscono dalla società, la necessità di garantire la sicurezza ai lavoratori che dovranno intervenire e di evitare disagi all’intero territorio. La condotta infatti, porta l’acqua all’intero Golfo e riveste dunque un’importanza evidente perché un minimo errore potrebbe determinare lo stop al rifornimento idrico all’intero territorio con disagi rilevanti tanto più in questo periodo dell’anno . Inoltre il tubo in questione si trova ad una profondità consistente. Per raggiungerlo  è necessario  rimuovere gli strati di terreno al di sopra progressivamente  in modo da garantire un assorbimento graduale dell’acqua esistente  e quindi condizioni di sicurezza per l’espletamento del loro lavoro agli operai che dovranno calarsi in profondità. Questi i due motivi che hanno determinato, dicono da Consac, un’apparente lentezza nell’esecuzione delle operazioni. Già da domani dovrebbero comunque iniziare gli interventi di rimozione graduale del terreno.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.