Contenuto Principale

Sant'Arsenio, maxi rissa tra giovani. Indagano i Carabinieri.

Una rissa tra giovani. È quanto accaduto a Sant’Arsenio lunedì scorso, di sera. E sulla vicenda sono in corso le indagini dei Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina guidati dal capitano Paolo Cristinziano. Sono loro ad essere intervenuti su segnalazione di chi aveva visto questi giovani venire alle mani  nell’area in cui è in corso di realizzazione la palestra comunale. Quando i militari sono arrivati sul posto hanno identificato i ragazzi presenti sul posto, alcuni di Sant’Arsenio, altri di Padula e  in generale di diversi Comuni del Vallo di Diano. Ancora da chiarire i motivi che avrebbero condotto alla zuffa. C’è chi ipotizza che anche nel Vallo di Diano possa essersi verificato quanto sta accadendo in diverse parti d'Italia. Giovani che dopo insulti sui social si danno appuntamento proprio attraverso questi mezzi per regolare i conti. Ma al momento non c’è nulla di certo. Si stanno sentendo le persone coinvolte, visionando le immagini delle telecamere della videosorveglianza, insomma tutto quanto necessario per ricostruire la vicenda e anche le cause del litigio. Al momento solo alcuni dei giovani coinvolti hanno riportato qualche ferita, tra l’altro lieve. Non si esclude che possano arrivare querele di parte. Di certo nel Vallo di Diano ha fatto molto discutere l’immagine di giovanissimi pronti a venire alle mani, molto probabilmente per futili motivi, dandosi appuntamento in un luogo prestabilito. Saranno i carabinieri a dover far luce ed eventualmente ridimensionare quanto accaduto.

 

Daria Scarpitta

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.