Contenuto Principale

Casal Velino, salgo a 3 i pazienti covid. Di nuovo positiva un'infermiera dell'ospedale di Vallo della Lucania.

Dall'Asl 700mila euro per il San Luca - Cronaca - La Città di Salerno

A Casal Velino salgono a tre le persone attualemnte contagiate da covid-19. L’ultima in ordine di tempo è  un’infermiera del reparto di medicina dell’ospedale San Luca di Vallo della Lucania. Si tratta di una persona del napoletano che vive nella cittadina del salernitano per esigenze lavorative, e  insieme al compagno è già in isolamento . La dipendente ospedaliera già nei mesi scorsi era risultata positiva. Dopo il periodo di quarantena  trascorso nel comune di residenza si è sottoposta ai due tamponi di controllo. Tutti e due hanno dato esito negativo. Dopo aver  accertato la guarigione è tornata a Casal Velino per riprendere a lavorare in ospedale a Vallo. L’infermiera dopo aver preso servizio all’inizio di maggio,  si è sottoposta nuovamente a tampone e ancora una volta e a sorpresa, considerando che era appena guarita dalla malattia, è risultata nuovamente infetta. Immediatamente è scattata per lei la quarantena e i controlli sulle persone con cui ha avuto contatti diretti. A parte l’ambiente sanitario la donna non avrebbe frequetnato altri luoghi. La dipendente del San Luca malata di covid è in perfette condizioni di salute e insieme il compagno trascorera la quarantena nell ‘appartamento di Casal Velino. In questa cittadina ci sono altri 2 pazienti covid  . Si tratta dei primi due contagiati. Per loro l’inizio della malattia risale a 2 mesi fa. Stanno bene ma i tamponi di controllo continuano a risultare positivi. In questa comune del Cilento dall’inizio dell’ emergenza covid fino ad oggi sono stati complessivamente 4 i contagiati.

 

 

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.