Contenuto Principale

Erosione costiera nel Golfo. Speranze concentrate nel Consiglio dei Ministri del pomeriggio. Brusco: "Necessario agire insieme". Distretto turistico: " Ancora non si sa come intervenire".

Risultati immagini per erosione costiera villammare

L’erosione resta un tema centrale del territorio e mentre proprio oggi il Consiglio dei Ministri si riunisce per stanziare i fondi per l’emergenza, il Golfo di Policastro è pronto ad intercettarne una fetta per poter avviare gli interventi di somma urgenza, così come deciso durante il tavolo tecnico che ha avuto luogo venerdì a Palazzo Sant’Agostino.

 

 

Intanto il tema è stato molto dibattuto in questi giorni grazie anche all’iniziativa del Rotary Club Sapri- Golfo di Policastro che ha avuto il merito di riunire gli enti coinvolti e fornire quanto meno un indirizzo.

 

Nonostante tutto questo attivismo, al momento però la risoluzione concreta e stabile del problema sembra ancora lontana. Anche il presidente del Distretto Turistico Golfo di Policastro, Alessandro Cocorullo, è soddisfatto a metà: “I propositi sono buoni – ha detto- ma di fatto a tutt'oggi non si sa chi deve redigere un progetto e soprattutto che tipo di intervento eseguire per mettere a riparo la costa del Golfo di Policastro dal mare che avanza inesorabilmente”.

Daria Scarpitta

A seguire il servizio con le dichiarazioni del sindaco di Vibonati Franco Brusco e del Presidente del Rotary di Sapri Giovanni Bellotti.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.