Contenuto Principale

Auletta, Pessolano sbotta. " Non sono il Sindaco di tutti, non sono il Sindaco dei delinquenti " .

 

 

Risultati immagini per auletta pessolano

 

 

Hanno fatto il giro dei social e causato un mare di polemiche, nel pieno clima acceso del dopo elezioni, le dichiarazioni a caldo di Pietro Pessolano eletto domenica scorsa per la terza volta consecutiva sindaco di Auletta dopo una strenua lotta contro lo sfidante Antonio Caggiano, sconfitto per soli 40 voti.  Pessolano si stava avvicinando ai seggi  in trionfo alla notizia della vittoria, quando visto dei giornalisti che lo stavano riprendendo , si è lasciato andare sfogando senza freni lo stress della lunga campagna elettorale.

Nulla di nuovo, in verità e nulla di peggio di altre esternazioni,anche più offensive che sono state fatte nelle varie campagne elettorali e nel dopo elezioni, ma i social hanno reso il video virale e il Pd, il partito che sosteneva la lista poi sconfitta ad Auletta, ha respinto le parole di Pessolano. Il segretario provinciale Enzo Luciano infatti ha definito lo sfogo “quasi subumano” e il rieletto sindaco “inadeguato a rappresentare una Comunità così avanzata e civile” perché - ha commentato – “un Sindaco deve rappresentare tutti mentre lui vomita veleno verso chi ha scelto di fare diversamente”. le parole di Luciano, però, non hanno fermato la polemica perché in soccorso di Pessolano sono arrivati altri amministratori, in particolare quelli di area centrodestra. Il sindaco di Montesano sulla Marcellana non ha perso tempo ad esprimergli la sua solidarietà. “Pietro Pessolano – ha detto- è uomo umile, del popolo, spontaneo e vero. Se un Sindaco è adeguato o meno a rappresentare la sua città lo decide il popolo che democraticamente vota e asserire il contrario è davvero saccente, scorretto e soprattutto offensivo per tutta la bella comunità di Auletta! Talvolta è preferibile davvero tacere...” Sulla stessa linea anche il sindaco di Pertosa Michele Caggiano: “Non era un attacco specifico – ha detto – Pietro è una persona per bene. La solitudine e i problemi di un sindaco li può capire solo chi è sindaco”. Intanto però, la cosa non sembra finire neppure qui. Pare infatti che il gruppo sconfitto da Pessolano alle elezioni abbia informato la Procura della vicenda.

 

Daria Scarpitta 

 

 

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.