Contenuto Principale

San Mauro, violenza di gruppo . Trasferiti in carcere a Vallo i tre uomini condannati.

Risultati immagini per carcere vallo della lucania

Dopo circa un mese dalla condanna definitiva pronunciata dalla Corte di Cassazione, si sono aperte le porte del carcere per i tre uomini di San Mauro Cilento  giudicati colpevoli di violenza di gruppo su una coetanea. In queste ore  i Carabinieri della Stazione di Pollica, agli ordini del Comandante Lorenzo Brogna, stanno provvedendo al trasferimento presso la casa circondariale di Vallo della Lucania di  Pierpaolo Cilento, 47anni, Daniel Guariglia, 33, e Valerio Martucci 29. Per i tre la Suprema Corte lo scorso dicembre aveva confermato la condanna a 4 anni di reclusione ciascuno. I fatti risalgono al maggio 2010 quando i 3 fecero salire a bordo di una Polo una loro amica con l'invito ad andare a bere qualcosa ad Acciaroli e poi deviarono in una stradina di campagna dove si fermarono e due di loro iniziarono a palpeggiarla e a toccarla nelle parti intime nonostante la ragazza gridasse e resistesse. Il terzo, che guidava la macchina, non partecipò alla violenza ma non intervenne neppure per fermarla.  Tutti e tre dunque sono stati giudicati ugualmente colpevoli. Per circa un mese dalla pronuncia della Corte di Cassazione Cilento, Guariglia e Martucci hanno vissuto a San Mauro nelle loro abitazioni in attesa dell'ordine di carcerazione la cui esecuzione è ora in corso.

Daria Scarpitta

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.