Contenuto Principale

Sapri, squalo azzurro nella baia. Il pescatore Pippo De Martino : " Pensavo fosse un pesce spada, poi l'ho aiutato a prendere il largo ".

 

 

 

 Sapri, pescatore si imbatte in uno squalo - Info Cilento

Pippo De Martino, senza volerlo si è ritrovato tra le mani uno squalo. Lui pensava fosse un pesce spada, ma quando ha capito che si trattava di tutt’altro lo ha lasciato andare  e lo ha aiutato a prendere il largo. Il noto pescatore di Sapri, nel tardo pomeriggio di giovedì,  mentre navigava nella baia saprese , nei pressi della spiaggia di Santa Crioce, è stato richiamato dalla battigia  da una signora che gli indicava la presenza in mare di un pesce spada. Pippo si è avvicinato ed ha  provato a tirarlo in barca soddisfatto della sua pesca, ma dopo averlo osservato bene , ha capito di aver afferrato uno squalo Verdesca. Subito l’ha lasciato libero e poi l’ha inseguito nel tentativo di allontanarlo, ritenendolo anche pericoloso. C’è stato un momento in cui il grosso pesce si è avvicinato tantissimo alla spiaggia ma poi è scomparso. La  verdesca conosciutoa anche come squalo azzurro, è uno squalo appartenente ad una specie che abita acque profonde temperate e tropicali in tutto il mondo. Per trovarsi in riva alla mare di Sapri vuol dire che aveva perso la rotta. Una episodio che ha comunque richiamato l’attenzione e la curiosità di tanti che, per diverso tempo, si sono alternate lungo la statale 18 e la spiaggia sottostante per assistere  allo spettacolo di Pippo e lo squalo azzurro

Basilicata, terremoto giudiziario. Tra gli arrestati il sindaco di Lagonegro Di Lascio e il consigliere regionale Piro.

 

 

 
 
 

 Arrestati a Lagonegro il sindaco Maria Di lascio e  il capogruppo di Forza Italia nel consiglio regionale della Basilicata Francesco Piro . L’ordinanza di custodia cautelare è stata loro notificata nell’ambito dell’inchiesta della Dda di potenza sulla sanità lucana.................

ecco i dettagli 

 

Sapri-Villammare, contrabbando di sigarette. Nei guai due uomini.

 

 

 Sigarette di contrabbando? La multa è 5 euro al grammo - Cronaca, Orio al  Serio
Contrabbando di sigarette nel Golfo di Policastro. Due uomini, un 70 enne di Sapri, incensurato, e un 60 enne di Villammare, con precedenti penali, sono finiti nei guai. I Carabinieri della Stazione di Sapri, guidati dal Comandante Pietro Marino, hanno perquisito le abitazione dei due uomini, a seguito di alcuni accertamenti sul territorio, sequestrando 4kg di sigarette al 70 enne saprese, e ben 35 kg di sigarette di contrabbando al cittadino di Villammare. E’ scattata dunque la denuncia alla Procura della Repubblica per il villammarese, che ora dovrà rispondere del reato di possesso di merce di contrabbando. Per il 70enne della città della spigolatrice, invece, è stata inflitta solo una sanzione amministrativa. Intanto le indagini da parte degli inquirenti continuano. Da capire se il cerchio nel Golfo di Policastro sia ancora più ampio o se i due rappresentano soltanto un caso isolato.  

 

 

Camerota, non ce l'ha fatta il muratore caduto da un muretto. Donati gli organi.

 

 
 
 

CAMEROTA, NON CE L'HA FATTA IL MURATORE RUMENO RINVENUTO IN FIN DI VITA NEI PRESSI DELLA SUA ABITAZIONE. PER GLI INQUIRENTI SI E' TRATTATO DI UNA CADUTA ACCIDENTALE. LA FIGLIA AUTORIZZA L'ESPIANTO DEGLI ORGANI

 

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.