Contenuto Principale

Capaccio. Per Giorgia birthday all'ombra dei templi

la famosa cantante è Tornata a Capaccio, città d'origine della madre. 

Un compleanno un pò speciale, vissuto all’ombra della storia , quella dell’umanità e quella propria. E’ così che Giorgia, la cantante nota per successi come “E poi” e “Di sole e di azzurro”, ha voluto trascorrere il 26 aprile, giorno in cui è nata : visitando Paestum, la cittadina dei templi, luogo di storia millenaria ma anche indimenticata meta delle vacanze estive della sua infanzia. Giorgia, infatti, come ricordano gli abitanti della zona, pur essendo nata e cresciuta a Roma, è originaria di Capaccio capoluogo. Era lì a casa della nonna materna che trascorreva le estati quando era una ragazzina e qui ancora di tanto in tanto vi fa ritorno per incontrare i propri parenti. Ed è quello che è accaduto nei giorni scorsi quando la cantante si è fatta vedere, assieme al compagno e al figlio. Un’occasione per riabbracciare anche tanti amici di un tempo e ritrovare le proprie origini. E proprio il 26 Aprile la cantante , riconosciuta come una delle migliori interpreti del panorama internazionale, ha approfittato per una puntatina all’area archeologica di Paestum. Una gita nella frazione storica di Capaccio, rigorosamente documentata da un post su Facebook con tanto di foto con sfondo dei templi e un messaggio significativo ai fans “Guardate dietro di me: il tempo è relativo!” Un tuffo nel passato dunque per Giorgia che resta un’altra stella nel firmamento del nostro Cilento, terra di filosofi, rivoluzionari e grandi artisti.

Daria Scarpitta

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.