Contenuto Principale

Villammare Film Festival, sette giorni di proiezioni per il 2018. La kermesse si fa sostenibile dopo l'intesa con Legambiente.

Risultati immagini per villammare film festival

Un’edizione unica, che segna la svolta , quella numero diciassette del Villammare Film Festival. Sette i giorni di proiezioni per vivere appieno l’atmosfera magica del cinema e conoscerne segreti, aneddoti e novità. Dal 24 al 30 Agosto 2018 l’appuntamento con la kermesse, organizzata dall’Associazione Villammare Film Festival-Golfo di Policastro con la collaborazione del Comune di Vibonati, si svolgerà in due location diverse di Villammare. Il 24 e il 25 agosto avrà luogo la maratona del Festival. Presso una saletta cinematografica aperta a tutti ed allestita presso l’Hotel Le Piane a Villammare si svolgerà una no stop di proiezioni che mostrerà oltre un centinaio di corti provenienti da tutto il mondo, frutto di una prima selezione tra i circa 300 pervenuti e in serata alle 21.30 due lungometraggi. Il 24 agosto verrà proiettata la commedia Felicissime condoglianze di Tom Ponti e il 25 agosto il film ricco di suspence e sentimento Le Grida del silenzio, opera prima della regista Sasha Alessandra Carlesi. Dal 26 al 30 agosto ci si sposterà poi nella tradizionale Piazza Portosalvo di Villammare per il consueto programma di incontri tra ospiti, pellicole e musica che per il 2018 durerà 5 giorni per consentire di dare ancora più spazio ai lungometraggi per cui quest’anno è stato approntato in via sperimentale anche il bando di concorso e verrà allestita un’apposita giuria . Ma il Villammare Film Festival per il 2018 ha voluto imprimere ancora con più decisione il suo impegno sulle tematiche ambientali, da sempre categoria presente nella gara tra corti. Per questo è stato siglato un protocollo d’intesa con Legambiente che renderà la kermesse di Villammare il primo festival ecocompatibile del basso salernitano. Tutti gli stampati verranno realizzati, infatti, in carta riciclata e il materiale utilizzato per i dopo cinema gastronomici sarà biodegradabile e non usa e getta. In concorso tra gli short film ce ne saranno diversi che tratteranno i temi attuali della tutela dell’ambiente e dell’ingiusto spreco delle risorse naturali. Tra i corti attenzione puntata anche alla premiazione del Rotary Club che ha messo in palio 3 mila euro per chi centrerà le tematiche care allo storico sodalizio. Tante novità, dunque, per una formula consolidata che da ben 17 anni dà forma e colore alle estati in riva al Golfo di Policastro.

Daria Scarpitta

Villammare Film Festival, record di iscrizioni. Prorogato fino al 15 Luglio il termine per partecipare al Premio speciale da 3000 euro "Un corto per il Rotary".

Risultati immagini per villammare film festival

Record di partecipazione al Villammare Film Festival. Quest’anno sfiorate le 300 iscrizioni per la gara tra cortometraggi. Film internazionali provenienti da tutto il mondo, dagli Stati Uniti alla Siria, dai Paesi dell’Est a Taiwan, dall’Australia al Kosovo, senza trascurare i numerosi corti italiani girati da attori e registi di fama, o frutto del genio creativo di qualche giovane filmakers che sta cominciando a distinguersi. Un bel lavoro quello che ora attende la Commissione artistica che dovrà selezionare i semifinalisti che approderanno alle serate del Villammare Film Festival in Piazza Portosalvo dal 26 al 30 Agosto. In via del tutto eccezionale è stato invece prorogato il termine per l’invio dei cortometraggi partecipanti alla selezione per il Premio Speciale “Un Corto per il Rotary”. C’è ancora possibilità fino al prossimo 15 Luglio di iscrivere il proprio corto al VFF ma solo se è uno di quelli che tratta delle tematiche del Rotary, delle sue iniziative benefiche, dei suoi valori e dunque può concorrere all’assegnazione del Premio speciale di 3000 euro finanziato dal Rotary Club Sapri- Golfo di Policastro, grazie all’impegno e all’idea del suo presidente Sergio Felicino che è stata condivisa da tutto il Distretto 2100 che comprende Club Rotary di campania, Calabria e Basilicata. Tutte le informazioni per poter partecipare ancora a questa selezione sono sul sito www.villammarefilmfestival.it . Si può inviare il corto anche via mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. . Quest’anno la gara al Villammare Film Festival si fa più ampia ed intensa. Riguarderà anche i lungometraggi e proprio per consentire al pubblico di visionarne di più si è ampliato il numero di serate che da 4 passano a 5. Tante le novità che caratterizzeranno l’edizione 2018 e i protagonisti attesi che sveleremo man mano. Per il momento c’è da segnarsi l’appuntamento: dal 26 al 30 Agosto la finale sarà in Piazza Portosalvo , i due giorni precedenti, invece, saranno dedicati a proiezioni no-stop.

Daria Scarpitta

Celle di Bulgheria, a settembre le Olimpiadi della Solidarietà

 

 

 Risultati immagini per celle olimpiadi della solidarietà

 

 

 

Si rimette in moto la macchina organizzativa delle Olimpiadi della Solidarietà. Una manifestazione ideata da alcune mamme per unire, attraverso il gioco,  i 17 Comuni del Piano di Zona S/9, per creare una nuova occasione per divulgare la cultura della fratellanza e dell’integrazione. Le speciali Olimpiadi non hanno fissa dimora, perché cambia sede ogni anno. Dopo il debutto nel settembre scorso a Torraca si apprestano ad andare in scena a Celle di Bulgheria.Tra i due sindaci è avvenuto il passaggio della bandiera che le rappresenta. Per partecipare è semplice e le finalità sono nobili

 

 intervista agli organizzatori

Anteprima Equinozio. Il 22 luglio a Scario Lo Stato Sociale.

Risultati immagini per lo stato sociale

Si arricchisce di nuove notizie il cartellone di eventi già anticipato con largo anticipo dall'amministrazione comunale di San Giovanni a Piro. Anche per il 2018 l'anteprima della nota kermesse Equinozio d'Autunno si terrà a luglio con un concerto ancora una volta all'insegna dei tormentoni. Il 22 luglio infatti a Scario sarà di scena Lo Stato Sociale, il gruppo che sta spopolando dai tempi di Sanremo con il brano "Una vita in vacanza". Ad annunciarlo alla nostra emittente è stato il vicesindaco di San Giovanni a Piro Pasquale Sorrentino. Il concerto è l'ideale prosieguo di quello tenutosi lo scorso anno sempre a metà luglio a Scario e che vide un applauditissimo Francesco Gabbani calcare il palco allestito sul porto della cittadina. Quel concerto è rimasto nei ricordi generali, purtroppo, anche per l'incendio che avviluppò il Comune e che durante la nottata divenne visibile proprio alle spalle del cantante. Una situazione che scatenò non poche polemiche. Quest'anno a far ballare e scatenare il pubblico ci penserà Lo Stato Sociale. Si spera in condizioni più serene e tranquille del 2017.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.