Contenuto Principale

"Diverse", il calendario delle donne delle tipicità cilentane. Tre mesi dedicati alle imprenditrici del Golfo di Policastro.

Risultati immagini per diverse calendario biodiversità

“Noi siamo diverse” . Con questo grido 13 donne, messe insieme dalla ristoratrice Giovanna Voria e coordinate dalla giornalista Antonella Petitti, sono diventate le protagoniste di un calendario che ha inaugurato ieri le celebrazioni per il compleanno della dieta mediterranea a Pollica. Sono dodici produttrici e una ristoratrice che lavorano con i prodotti del Cilento e sono riuscite a ritagliarsi uno spazio importante nel settore delle tipicità genuine. E con il calendario rivendicano il valore della diversità, quella di donne diverse dai modelli che di solito popolano i calendari, ma anche quella biologica dei tanti e tutti buoni prodotti cilentani. “Diverse – la biodiversità è femmina” il titolo del calendario che ogni mese illustra il lavoro di queste donne. E tra le pagine spuntano Isabella Gregorio e Silvia Ragazzoni di San Giovanni a Piro che si occupano di erbe spontanee e di realizzazione di saponi naturali, Claudia di Terre di Resilienza a Caselle in Pittari che si è fatta fotografare con il suo grano e la nota ristoratrice di Policastro Maria Rina che quei prodotti  ogni giorno li sceglie per i suoi piatti e che nella sua foto ha voluto celebrare il pesce azzurro. Insomma eccellenze del territorio, tutte al femminile, che danno lustro ad altre eccellenze, quel cibo, quei prodotti che hanno reso la dieta mediterranea celebre in tutto il mondo e che sono la più grande ricchezza del Cilento.

Daria Scarpitta

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.