Contenuto Principale

Carnevale del Cilento. Vince Palinuro/San Severino. Terzo il carro di Sapri

L'immagine può contenere: 1 persona, spazio all'aperto

Per due giorni il Golfo di Policastro è tornato a travestirsi e a colorarsi di coriandoli grazie al Carnevale del Cilento, la manifestazione che  si è svolta tra Palinuro e Marina di Camerota con l’organizzazione delle associazioni Marina 3000 e Eso es Palinuro  che da sei anni cercano, non senza difficoltà,  di fare sistema e di creare movimento in un periodo dell’anno ricco di potenzialità ma spesso avaro di iniziative. Solo tre purtroppo i carri in competizione quest’anno che però non hanno mancato di ravvivare le serate e di attirare pubblico con la originalità delle loro creazioni e l’allegria che hanno saputo trasmettere.  A vincere questa edizione è stato il carro di Palinuro e San Severino di Centola dal titolo “E’ tempo di giocare”, un viaggio  nel mondo dei più piccoli e dei giochi, dai rompicapo come il Cubo di Rubik a quelli di società come Twister e Monopoli, passando per quelli d’azzardo come la Roulette fino ad arrivare ai videogiochi con Pacman  e Super Mario. A questo gruppo è stato attribuito anche il premio miglior maschera.  Marina di Camerota si è presentata con El Pais Tropical, un carro ispirato al Sudamerica e in particolare alla patria del carnevale, il Brasile, portando in scena dalle mamy delle piantagioni alle ballerine di samba abbellite da piume e lustrine senza dimenticare personaggi più simbolici come il pappagallo cacatua e la bandiera brasiliana. A questo carro, che si è aggiudicato il secondo posto,  la giuria ha attribuito i premi per la migliore coreografia  e la migliore maschera struttura.  Infine, medaglia di bronzo per il carro vincitore del carnevale saprese che a Palinuro e Marina ha portato “La commedia dell’arte: l’allegoria della maschera italiana” invadendo le piazze con tanti Pulcinella e la rappresentazione del Teatro San Carlo animato dai burattini e dalle maschere di Colombina e Alecchino, mosse dai fili e introdotte da un presentatore.  Il carro saprese ha vinto anche il premio per la migliore scenografia, il premio simpatia Memorial “Francesco Parise”  e il premio Facebook , ottenuto grazie ai like sui social.  L’organizzazione ha premiato anche Lentiscosa, Scario e San Giovanni a Piro che per diversi motivi non hanno preso parte a questa edizione. Il Carnevale del Cilento, non demorde e dà già l’appuntamento al prossimo anno.

Daria Scarpitta

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.