Contenuto Principale

Le chiavi di Maratea a Cesare Cremonini. Cittadinanza onoraria al cantautore bolognese.

Risultati immagini per cesare cremonini maratea

Chi non ha sognato su queste note inconfondibili! E pensare che sono state composte a Maratea. E’ stato Cesare Cremonini stesso a raccontarlo nella sua autobiografia “Le ali sotto i piedi”. “Vorrei”, hit del 1995, fu scritta mentre il cantautore si trovava nella cittadina lucana nell’abitazione dei suoi genitori, dove da piccolo trascorreva le sue vacanze e dove ancora oggi torna, immortalando sui social le bellezze di Maratea e descrivendo il suo piacere nel poterne godere. E’ per questo legame mai nascosto tra Cremonini e Maratea che  l’amministrazione comunale ha deciso di conferirgli la cittadinanza onoraria. Nella seduta di martedì del consiglio comunale, è stata approvata la proposta del gruppo di maggioranza guidato dal sindaco Domenico Cipolla che è riuscito, dopo una serie di contatti e di interlocuzioni con il cantautore iniziati nel 2015, a portare a termine questo progetto superando la riservatezza dell’artista. Il conferimento ufficiale probabilmente avverrà  durante l’estate, periodo in cui è più probabile che Cremonini, libero dagli impegni, si conceda qualche giorno di relax a Maratea. Nella motivazione approvata dal consiglio comunale c’è tutto il senso di una iniziativa che dà ancora più lustro alla cittadina tirrenica e finisce per siglare un rapporto già consolidato tra l’artista e Maratea.  “Il conferimento della cittadinanza onoraria a Cesare Cremonini – si legge-  vuole essere il suggello di un legame mai reciso tra l’artista e la nostra città, che è per lui un “luogo del cuore” che accende ricordi, emozioni e sensazioni. Il nome di Cremonini è legato indissolubilmente a Bologna, la sua città natale, ma anche a Maratea, in cui il cantautore fa ritorno assiduamente e che non manca mai di ricordare e di nominare come luogo familiare, una sorta di buen retiro, di tregua dalle fatiche e dalla frenesia della vita artistica.”  Il Comune ha espresso l’orgoglio di poter annoverare  Cremonini tra i suoi concittadini illustri, lui che, celebrando pubblicamente il legame affettivo con Maratea ne promuove l’immagine in tutta Italia  e da questi luoghi trae ispirazione per le sue bellissime canzoni.

Daria Scarpitta

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.