Contenuto Principale

Sapori d'Autunno nel Cilento: cosa fare e cosa vedere Eventi & Manifestazioni

 

SAPORI D’AUTUNNO NEL CILENTO

 

Da mercoledì 30 a lunedì 4 novembre

TEGGIANO (SA) – Teggiano Antiquaria

Area espositiva del convento SS.Pietà

Mostra mercato dell'antiquariato e del collezionismo. Mobili del Setteceto, dipinti, sculture, gioielli, argenteria, porcellane, oggetti di arredamento, tappeti, giocattoli da collezione, vetri di Murano, numismatica e stampe d'epoca, tra cui incisioni del XIV Secolo e XVII Secolo.

 

Montano Antilia. Da mercoledì 30 ottobre venerdì 1° novembre: XV Festa della castagna

Laurito. Da sabato 2 a domenica 3 novembre: Festa della Castagna

Futani. Sabato 9 e domenica 10 novembre: V festa della castagna

Cuccaro Vetere. Sabato 30 novembre e domenica 1 dicembre: VI sagra della pastorella cuccarese

Rofrano. Sabato 7 e domenica 8 dicembre: sagra del Bucchinotto

Ascea. Sabato 14 e domenica 15 dicembre: Festa della castagna

San Mauro La Bruca. Lunedì 6 gennaio 2014: La castagna in festa

 

 

STIO (SA)

da giovedì 31 ottobre al domenica 3 novembre

Stand gastronomici lungo le vie del paese.

 

Da lunedì 4 novembre a gennaio 2014

SALERNO – Luci d'Artista

Il filo conduttore di questa edizione 2013/2014 è “Stelle cadenti, Lanterne magiche e l’Arcobaleno”. Visitando l’esposizione si viene avvolti in un’atmosfera magica densa di riferimenti mitologici, fiabeschi, naturali. Un itinerario sospeso tra incanto e bellezza, stupore e meraviglia con sofisticatissime soluzioni tecnologiche che danno vita a cigni luminosi, creature alate, lampade e lanterne, onde e vele, stelle e pianeti ed un caleidoscopio arcobaleno

 

Sabato 2 (serale) e venerdì 22 novembre (mattina)

PERTOSA SPETTACOLO L’INFERNO DI DANTE ALLE GROTTE DI

PERTOSA.

Spettacolo proposto nelle meravigliose grotte dell’Angelo a Pertosa, per vivere con Dante e Virgilio il cammino nei gironi infernali, incontrando i personaggi che hanno segnato il suo percorso.

 

PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI:

0974 972417 – 3487798659

 

Da giovedì 14 a domenica 17 novembre

Paestum (Sa) XVI ed. Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico

L’area adiacente al Tempio di Cerere (Salone Espositivo, Laboratori di Archeologia Sperimentale e 2 Sale Convegni), il Museo Archeologico Nazionale (ArcheoVirtual, Conferenze, Workshop con i Buyers Esteri), la Basilica Paleocristiana (Conferenza di apertura, ArcheoLavoro ed Incontri con I Protagonisti) sono le nuove location della XVI edizione della Borsa d’intesa con il MiBAC, al fine di valorizzare al meglio l’area archeologica della città antica di Paestum.

http://www.borsaturismoarcheologico.it/

 

Sabato 16 novembre

Sapri (Sa) – Mercatino del riuso e del riciclo

In esposizione quello di cui vorreste sbarazzarvi ma vi dispiace e quello che cercate ma vorreste acquistare a poco. Per il terzo anno Sapri parteca a S.E.R.R. Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti che si svolgerà dal 16 al 24 novembre 2013

ALLUNGHIAMO LA VITA ALLE COSE siamo tutti invitati a esporre e chi cerca trova!!!

3° SABATO DEL MESE h. 16.00 - 19.30 da ottobre 2013 a maggio 2014 SAPRI SPAZIO COPERTO DELLA CASEARIA PETRIZZO

Via Carlo Pisacane INGRESSO GRATUITO

Chi vuole partecipare può farlo chiamando al 340.3069802 nella prima settimana di ogni mese.

 

Martedì 26(mattina) e sabato 30 novembre (serale)

PADULA presso Certosa di San Lorenzo > Il Purgatorio di Dante

Usciti dall'Inferno, attraverso la natural burella, il nostro Dante prosegue il viaggio nella terra “di mezzo”, una montagna creata con la terra utilizzata per scavare il baratro dell’Inferno…

PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI:

0974 972417 – 3487798659

 

Da giovedì 28 novembre a domenica 1° dicembre

VALLO DELLA LUCANIA (SA) presso Fiere di Vallo loc. Pattano

XII edizione Sposissima 2013 - la Fiera per il tuo matrimonio

Giovedì 28 sfilate di intimo sposa e concorso miss intimo

Venerdì 29 VII concorso interregionale Orange Flowers Fashion

Sabato 30 defilè abiti da sposa e cerimonia

Domenica 1 defilè abiti da sposa e cerimonia

Sabato e Feriali: 16.00 - 21.00

Domenica 10,00/13,00 - 15,00/22,00

Sala Consilina intitola il Palapozzillo a Giuseppe Zingaro

Giuseppe Zingaro, giovanissima promessa del Basket nazionale, è scomparso il 12 ottobre del 2000, a soli 21anni e nel pieno della sua carriera da cestista. A lui è stato dedicato l’impianto dove mosse i primi passi. D’ora in avanti il Palapozzillo di Sala Consilina diventa il Palasport Giuseppe Zingaro. Alla cerimonia di intitolazione sono intervenute autorità politiche e civili, due ex cestisti salesi che hanno giocato nella massima serie e il primo scopritore di Zingaro, Coach Nicola Granieri.

 

Serv. di Caterina Guzzo

"Taste of Roma 2013", Pascal Sfara incontra Heinz Beck

I migliori talenti dietro i fornelli all'Auditorium Parco della Musica. Per un fine settimana dedicato all’alta cucina

Sala Consilina, Palazzetto dello sport intitolato a Giuseppe Zingaro

Lino Banfi non potrà esserci per esigenze televisive, ma tutti gli altri invitati alla cerimonia saranno presenti per rendere omaggio a Giuseppe Zingaro, la giovanissima promessa della pallacanestro scomparso nel 2000 a cui il comune di Sala Consilina ha deciso di intitolare il palazzetto dello sport. La manifestazione commemorativa è fissata per il prossimo 12 ottobre, giorno in cui, 13 anni fa, il giovane atleta perse la vita. Morì a Tolentino, all'età di 34 anni, dopo la sua ultima seduta di allenamento. In quella tragica occasione la società ritirò la sua maglia numero 7, che da allora è esposta in bacheca all'interno del palazzetto dello sport di tolentino. Giuseppe Zingaro, figlio di Sabino e Anna Leopardo, di Sala Consilina all'età di 8 anni cominciò a praticare la pallacanestro, entrando a far parte della locale polisportiva basket. Nel giro di pochi anni si ritrovò a giocare in formazioni di serie a2, c1 e c2. Una carriera sportiva che lo porò fino in Sardegna. Sabato prossimo 12 ottobre la sua città lo rircoderà con una grande manifestazione sportiva ma anche di solidarietà. All' intitolazione del palazzetto che avverrà alle 17.00, seguiranno tornei di basket e raccolte di fondi per l' Unicef. “ Non c’e’ nome migliore- da attribuire al nostro palazzetto – afferma il consigliere comunale Elena Gallo – per infondere speranza e fiducia a tutti i giovanissimi che si avvicinano ora allo sport o lo praticano con assiduità. Lo sport – continua Gallo- è anche sacrificio e Giuseppe, bravo nella pallacanestro, ne è stato un esempio”.

Antonietta Nicodemo

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.