Contenuto Principale

Torraca, cittadinanza onoraria a Nicola Materazzi, il papà della F40.

Risultati immagini per materazzi nicola torraca

Nicola Materazzi è ufficialmente cittadino onorario di Torraca. Il titolo gli è stato conferito con una cerimonia pubblica presieduta dal Sindaco Domenico Bianco e dal Consigliere provinciale Pasquale Sorrentino.  Materazzi nato a Caselle in PIttari e da un po’ di tempo residente a Sapri rappresenta un pezzo della storia della Ferrari. 

Antonietta Nicodemo

Scario Vip. Mastandrea, Favino e Papaleo alla scoperta della cittadina costiera.

L'immagine può contenere: 3 persone, persone che sorridono, persone in piedi

Dalle campagne della Basilicata,  set  del film “ Moschettieri del Re”, di Giovanni Veronesi,  alla Costa di Scario per una giornata con gli amici produttori Alfredo e Marco Balsamo che da 42 anni hanno scelto questo angolo del Cilento per trascorrere le loro brevi vacanze. Domenica scorsa Valerio Mastrandrea, Pierfrancesco Favino e Rocco Papaleo, sono giunti a sorpresa nella cittadina rivierasca per una visita di cortesia ai loro due amici. Marco però, dopo 10 minuti ha dovuto lasciarli “ se mi avessero avvisato mi sarei organizzato diversamente ma hanno voluto sorprenderci – dice -  e alla fine a rimanere con loro è stato solo mio padre Alfredo “ . I tre noti attori , insieme  ad altri impegnanti nella produzione del film , hanno lasciato il set lucano ed hanno raggiunto con le auto il porto scariota. Insieme a Balsamo hanno passeggiato sul lungomare, pranzato al Ristorante U’ Zifaro e poi hanno preso il largo alla scoperta della Costa degli Infreschi, della Masseta e delle accoglienti spiaggette scariote. Quando hanno fatto ritorno in paese si sono fermati per un drink al Bar Tony . Non si sono sottratti a foto e selfie. Dopo la cena nella villa dell’amico produttore, hanno fatto rientro in Basilicata per tornare sul set allestito in una campagna del potentino . Mastrandrea, Papaleo e Favino sono rimasti talmente impressionati dalla bellezza del posto che hanno già fatto sapere che tornerann con le rispettive famiglie. “ Qui l’ambiente è davvero quello marino-ha detto Papaleo – un luogo dove il tempo sembra essersi fermato”. “ Noi lo sappiamo bene – afferma Marco Balsamo – i mie genitori l’anno scoperto 42 anni fa e da allora Scario non l’abbiamo più lasciato è talmente bello  che mia madre l’abbiamo sepolta nel cimitero scariota affacciato sul mare del Golfo di Policastro “ . Ma questa è un’altra storia. Intanto la cittadina rivierasca del salernitano continua ad attrarre vip e  turismo di qualità.

Antonietta Nicodemo  

 

Piscane, bicentenario della nascita. E' nato il Comitato Nazionale per le celebrazioni.

 

 

 

Nel bicentenario della nascita di Carlo Pisacane si costituisce il comitato nazionale per le celebrazioni. Un organismo che punta non soltanto a rievocare un anniversario ma soprattutto ad approfondire il pensiero politico di Pisacane. Diverse le istituzioni che hanno già garantito la propria adesione, tra questi il Comune di Sapri che si sta organizzando per mettere appunto un programma di iniziative. Ed è proprio nella Città della Spigolatrice che il professor Leone Melillo  domenica scorsa ha presentato il Comitato. Nell’occasione l’avvocato Franco Maldonato ha ricordato Alfredo De Marsico riproponendo il suo discorso pronunciato a Sapri il 24 novembre 1934 in occasione della posa della stele rievocativa dello sbarco. Tra le iniziative in cantiere per bicentenario della nascita di Pisacane, in più parti d’Italia sono in fase di redazione progetti che mirano ad accompagnare turisti e residenti in luoghi che hanno caratterizzato quel periodo della storia nazionale e scelti da Pisacane per la sua impresa . Impresa che ha interessato anche il Basso salernitano e il Vallo di Diano . La regione Campania, attraverso l’assessore al turismo Corrado Matera, anche lui presente domenica scorsa a Sapri : ha ribadito la volontà a sostenere iniziative che hanno questo filo conduttore perché i percorsi culturali da tempo sono tra quelli prediletti dal turismo nazionale e internazionale

 antonietta nicodemo 

 

 

Vita da ranch. Domenica festa country a Policastro per la presentazione del libro di Talita Evelina Rei.

Risultati immagini per vita da ranch talita

Domenica alle 18 al San Fantino Ranch di Policastro Bussentino, nei pressi del fiume, verrà presentata l'ultima pubblicazione della casa editrice Scarenz, il libro di Talita Evelina Rei "Vita da Ranch", storie di uomini e cavalli, del loro intreccio empatico grazie ad un approccio più naturale all'equitazione. Per l'occasione ci sarà una vera e propria festa country con dimostrazione delle innovative tecniche di addestramento dei cavalli. Ne abbiamo parlato con l'autrice:

 

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.