Contenuto Principale

Sapri, posta al macero. il Gip archivia il procedimento. L' avvocato Avallone " I 13 indagati non sono i responsabili del disservizio" .

Risultati immagini per sapri posta al macero

“ Se la posta arrivava in ritardo non è colpa dei dipendenti del centro smistamento dell’ufficio postale di Sapri”. Il Gip presso il Tribunale di Lagonegro con l’ordinanza del 10 ottobre scorso ha archiviato il procedimento giudiziario contro le  13 persone  che dal gennaio del 2015 erano indagate per interruzione di servizio e falso. Termina così una vicenda giudiziaria che all’epoca dei fatti fece discutere l’opinione pubblica e richiamò anche l’attenzione della stampa e delle tv nazionali. Per mesi interi la corrispondenza non veniva recapita a Sapri e nei Comuni limitrofi creando enormi disagi agli utenti. Nel corso del blitz dei Carabinieri furono rinvenuti cumuli di posta accantonata in scatoloni, corridoi, terrazzi e anche nelle auto. Una grossa quantità era stata mandata al macero. Tutta corrispondenza che doveva essere consegnata ma che era rimasta negli uffici depositata. Sotto inchiesta finirono postini e responsabili del servizio smistamento.  Tredici dipendenti che secondo il Gip non hanno alcuna responsabilità su quanto accaduto. Nell’ordinanza di archiviazione il Giudice Mariano Sorrentino chiarisce che “ i fatti da cui trae origine la vicenda sono ascrivibili a disservizi temporanei dell’Ufficio Postale di Sapri complessivamente connessi – si legge nel provvedimento – alla carenza di personale, alla mole di lavoro, a disfunzioni organizzative ed anche a dissidi interni, piuttosto che alla delibera volontà degli indagati, nelle rispettive qualità, di non assicurare il servizio di consegna della corrispondenza”. Il caso è chiuso e gli indagati non saranno processati.

 

Antonietta Nicodemo 

 

 

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.