Contenuto Principale

PROCESSO CHERNOBYL. ASSOLTI TUTTI GLI IMPUTATI. NON C'E' STATO DISASTRO AMBIENTALE

Risultati immagini per processo chernobyl

Era già nell'aria, dopo l'ultima udienza, e oggi è arrivata la conferma. Tutti assolti sul caso Chernobyl. Stamane con la lettura della sentenza si è chiuso in primo grado il processo sullo smaltimento illecito di rifiuti che ha coinvolto anche alcuni terreni e imprenditori del Vallo di Diano. Anche l'ultimo reato rimasto in piedi, quello di disastro ambientale, è venuto meno. Il giudice ha assolto tutti e 37 gli imputati perchè il fatto non sussiste, accogliendo in pieno le richieste del pm. Per tutti gli altri reati era già intervenuta la prescrizione visto che la vicenda giudiziaria va avanti da circa dodici anni. Le parti civili , tra cui anche i Comuni e la Comunità Montana del Vallo di Diano , si riservano di presentare appello. Era apparso palese sin dalle prime battute del processo e dalla testimonianza del Noe che non vi erano prove sufficienti a corroborare la tesi del disastro ambientale. Il legale Antonello Rivellese aveva chiesto di effettuare dei carotaggi sui terreni. La richiesta non è stata accolta. Ora tutto è rinviato all'appello.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.