Contenuto Principale

Golfo di Policastro. Droga: due arresti, quattro denunce e venti segnalazioni alla Prefettura

Ancora giovani nella morsa della droga nel Golfo di Policastro. Le recenti operazioni condotte dai Carabinieri della Compagnia di Sapri , al comando del Capitano Emanuele Tamorri ,hanno permesso di intercettare e porre un freno alle dinamiche del mercato di sostanze stupefacenti leggere. Due arrestati, 4 denunciati e venti segnalati alla Prefettura è il bilancio degli ultimi giorni di lavoro dei militari che finiscono per bollare ancora una volta il Meeting del mare di Marina di Camerota luogo d’elezione per lo spaccio e il consumo di droga. E’ qui infatti che quattro persone , tutte del posto, due maggiorenni 19 e 24 anni e due minorenni di 17 anni sono stati beccati mentre cedevano circa venti grammi di hashish ad altri giovani presenti sul porto della cittadina durante la kermesse canora. L’appuntamento sembra essere ormai luogo d’incontro per chi oltre ad ascoltare i cantanti più in voga del momento vuole cedere alla tentazione dello sballo. Ecco perché nel corso degli anni i Carabinieri hanno intensificato i controlli, in particolar modo lungo la Mingardina e nel corso dell’ultima edizione del Meeting sono riusciti con questi posti di blocco ad intercettare ben 20 ragazzi con addosso quantità di droga per uso personale. I giovani sono stati segnalati come assuntori alla Prefettura mentre in totale sono stati sequestrati circa dieci grammi di cocaina, dieci di marijuana e 40 di hashish. Nei giorni precedenti invece a Policastro è scattato un altro blitz. Un 22enne di Sapri, già noto alle forze dell’ordine, Antimo Pontillo è stato bloccato mentre percorreva la Bussentina a bordo della sua Nuova Panda. Il giovane alla vista dei militari, ha abbandonato l’auto e ha tentato la fuga, attraversando di corsa le campagne circostanti. I carabinieri si sono subito messi all’inseguimento riuscendo ad intercettarlo. Nelle tasche dei jeans nascondeva circa 60 grammi di hashish. Il secondo arresto ha riguardato invece un 40 enne saprese, già pregiudicato Giovanni Montana. Nei suoi confrinti è stata eseguita un’ordinanza di custodia cautelare per alcune vicende legate sempre allo spaccio di sostanze stupefacenti avvenute in passato.

Daria Scarpitta

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.