Contenuto Principale

Agropoli-Castellabate, comuni alluvionati. La politica chiede lo stato di calamità naturale, il Codacons presenta esposto in Procura. Federalberghi chiede al Governo aiuti per le imprese danneggiate.

 

 

 Alluvione ad Agropoli e Castellabate: Rizzo chiude le scuole, l'intera  Campania soccorre il Cilento

AGROPOLI/CASTELLABATE. ABITAZIONI SGOMBERATE,  CITTADINI SFOLLATI E STRADE TRASFORMATE IN FIUMI . DAI COMUNI ALLUVIONATI DEL CILENTO ARRIVA UN BOLLETTINO DI GUERRA. 

 

 

 

Intervista al Sindaco di Agropoli Roberto Mutalipassi

Federalberghi Salerno: 
                  
" Siamo vicini alle popolazioni e alle imprese del Cilento colpite dalla terribile alluvione di queste ore. Attiveremo immediatamente una ricognizione dei danni arrecati alle strutture ricettive* poste nell’area interessata dall’evento calamitoso, con un focus specifico su Castellabate e Agropoli. Acquisiti i dati, richiederemo al Governo e alla Regione Campania, in piena collaborazione con le amministrazioni locali competenti, le conseguenti *misure di sostegno alle aziende che prevedano il ristoro dei danni subiti ed il differimento delle scadenze fiscali e tributarie nelle aree alluvionate*, necessario, quest’ultimo, a non privare le imprese della liquidità occorrente a provvedere immediatamente alle riparazioni" 
 
Presidente Antonio Ilardi

 

LA POLITICA SI ATTIVA PER OTTENERE LO STATO D EMERGENZA PER I COMUNI ALLUVIONATI DEL CILENTO.STAMATTINA  A CASTELLABATE E AGROPOLI LA VISITA DEL NEO PRESIDENTE PROVINCIALE. E CODACONS PRESENTA ESPOSTO IN PROCURA DOPO L'ESONDAZIONE DEL FIUME TESTENE AD AGROPOLI . 

 

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.