Contenuto Principale

Polla in lutto, ultimo saluto a Terenzio e Vittorio.

 

 

 

Erano amici, appassionati di motori, se ne sono andati via insieme e l’affetto della gente li ha avvolti entrambi  nell’estremo saluto congiunto che è stato reso loro presso la Chiesa di Cristo re a Polla nel pomeriggio di mercoledì. Polla si è fermata per i funerali di Terenzio Volonnino e Vittorio Isoldi, scomparsi tragicamente nel sinistro stradale di  sabato scorso. Lutto cittadino, serrande dei negozi abbassate in segno di rispetto e tantissime persone venute anche dai Comuni vicini, in particolare da Pertosa, paese d’origine del padre di Vittorio  a riempire chiesa e sagrato. Ancora una volta in questa tragica estate si sono visti sfilare feretri bianchi avvolti da rose dell’identico colore e dei palloncini sono volati nel cielo,a liberare anime e dolore.  Così è stato espresso il sentimento di un’intera comunità scossa per la perdita di due ragazzi di 24 e 29 anni nel fiore della vita. All’uscita della Chiesa le bare si sono  fermate, attorniate da amici e parenti, da auto e camion in considerazione della loro passione per i motori . Sullo sfondo le note strazianti della canzone “Gli Angeli” di Vasco Rossi euno striscione sul portale della Chiesa. “Il vostro legame non avrà mai fine. questo è solo un arrivederci”. E tra i brividi due palloncini uniti da un filo bianco restano impigliati per un po’ ad un palo della luce guardando dall’alto tutta la gente in cordoglio. Un ultimo cenno prima della corsa verso il cielo.

 

Daria Scarpitta

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.