Contenuto Principale

Ispani con il fiato sospeso. In coma il 18 enne rimasto ferito nell'incidente a Policastro.

 

 
 
 
 
 Ore di apprensione nel Golfo di Policastro per le sorti del 18enne di Ispani che  nella notte tra il 3 e il 4 luglio scorso è rimasto coinvolto in un grave incidente stradale sulla Ss18 a Policastro Bussentino. Al momento, dopo l’intervento di rimozione di un rene, il ragazzo si trova ricoverato nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Immacolata di Sapri. Il quadro clinico si è però aggravato a seguito delle ulteriori lesioni rinvenute al fegato e a livello cerebrale e per l’insorgenza dell’ infezione da Covid 19 che si è aggiunta ad una situazione già precaria. Il giovane guerriero combatte sostenuto dalla preghiera e dall’affetto di tutta la sua comunità. Nella serata di domenica ad Ispani è stata celebrata una Santa Messa a lui dedicata nel corso della quale i cittadini si sono stretti attorno alla famiglia affidandosi alla devozione per cercare aiuto e consolazione. Il 18enne è rimasto gravemente ferito una settimana fa quando a bordo di una moto che procedeva in direzione di Capitello impattò contro un’auto proveniente dalla direzione opposta che stava svoltando verso il lungomare di Policastro. Ora si sta valutando il suo possibile trasferimento al Cardarelli di Napoli che sta già collaborando con i dottori del presidio di Sapri per le terapie. Si attende però per non compromettere ulteriormente le già delicate condizioni di salute. 
 
 

 

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.