Contenuto Principale

Golfo, sbalzi di tensione. Disagi alla popolazione.

 

 
 
 

 

Ancora improvvise interruzioni di corrente nel Golfo di Policastro. Stamattina un nuovo sbalzo di tensione ha interessato alcune aree di Villammare. Nell’ultimo periodo è una situazione che si verifica sempre più spesso, anche più volte in una giornata. Pare che la causa sia l’età avanzata di alcune linee elettriche presenti sul territorio. Basta una piccola anomalia che il sistema va in protezione e si stacca la corrente. A volte uno sbalzo così veloce che neppure appare evidente ma che genera disagi e danni soprattutto alle apparecchiature, domestiche e in uso alle attività. E’ capitato, infatti, che questa veloce e reiterata interruzione di corrente abbia bruciato apparecchi elettronici o reso necessario il riavvio di tutto nelle attività non sostenute da gruppi di continuità.  Una situazione che richiederebbe interventi urgenti volti a rifare le linee obsolete , anche celermente, ma anche se il Servizio Elettrico nazionale ha già  provveduto a rifare alcune linee per esempio nei pressi dell’ospedale di Sapri, ce ne sono altre in attesa di restyling e i tempi non appaiono certo brevi.  Questo disagio per fronteggiare il quale  sono costantemente impegnate le squadre di E-distribuzione sul territorio, si aggiunge ai problemi di linea, anche questi sempre più frequenti , su cellulari, telefoni fissi e ovviamente in particolare sulla navigazione. Nell’ultimo periodo capita spesso nel Golfo di Policastro di assistere a queste improvvise  assenze di campo, in parte legate alle trasformazioni in atto per il 5G, e che possono diventare ancora più diffuse e creare più disagi con l’arrivo di frotte di turisti per la bella stagione e il conseguente sovraccarico delle linee.

 

 Daria Scarpitta 

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.