Contenuto Principale

Vibonati, colpo di scena in comune. Il Consiglio di Stato sospende la decadenza dell'opposizione. Il 24 maggio la sentenza.

 

 

Vibonati, incompatibilità dei consiglieri. L'opposizione presenta una  mozione e abbandona il consiglio. - 105 Tv

 

A Vibonati nuovo colpo di scena in comune. Il Consiglio di Stato ha accolto il ricorso in appello dei quattro consiglieri di minoranza ed ha sospeso l’esecutività della sentenza del Tar. Il ricorso sarà discusso in camera di consiglio il prossimo 24 maggio, fino ad allora il gruppo di minoranza, capeggiato da Giovanni Scognamiglio, resta in carica. La scorsa settimana il Tribunale Amministrativo, accogliendo il ricorso di uno dei candidati alle amministrative dello scorso ottobre, Fabio Amato, aveva annullato l’elezione dei consiglieri di minoranza, ritenendole illegittime per le irregolarità riscontrate dalla presentazione della loro lista. Il Tar nella stessa sentenza aveva dichiarato eletti i quattro più votati della lista capeggiata da Vincenzo Cetrangolo. Trattandosi di una sentenza immediatamente esecutiva il Sindaco Borrelli aveva avviato l’iter per la sostituzione. Il gruppo di Scognamiglio si è opposto alla decisione del Tar, ottenendo, per il momento la sospensiva della sentenza.  Scognamiglio e i suoi : << chiederemo subito una seduta straordinaria del consiglio comunale per discutere dell’incompatibilità di alcuni consiglieri comunali >>.  Il 24 maggio la decisione del Consiglio di Stato su questa importante capitolo politico della comunità vibonatese.

Antonietta Nicodemo 

 

 

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.