Contenuto Principale

Sapri, niente asfalto davanti la casa del capo dell'opposizione. Ironia social e riflessioni sulla politica locale. Torna alla memoria quella paesanotta di Cetto la Qualunque.

 

 

 

 Potrebbe essere un'immagine raffigurante strada e strada

 

E’ divenuta virale la foto che immortala la mancata bitumazione davanti alla porta d’ingresso del capogruppo di opposizione del comune di Sapri Giuseppe del Medico. Nello scorso week ha contaminato i social favorendo un’ ironica discussione  tra l’opinione pubblica. E c’è chi, spinto, dalla curiosità si è recato sul posto per verificare personalmente i fatti. Su quel pezzo di strada, nel cuore della città, il bitume  è stato steso dappertutto tranne nello spazio davanti alla portone dell’ex sindaco.  Sarà finito il catrame? In quel pochi metri quadri non era necessario il rattoppo? Forse sarà asfaltata successivamente? Questi alcuni dei satirici interrogativi che sono venuti fuori dai commenti maturati dalla discussione virtuale e reale. Ma è anche un episodio che ha favorito  un’articolata riflessione sulla politica locale. Per qualcuno si è trattato di un insignificante esibizione di potere, per altri di un gesto minaccioso nei confronti degli elettori che il 12 giugno saranno chiamati alle urne per eleggere il nuovo consiglio comunale, per altri ancora un dispetto al capo dell’opposizione alle prese con la formazione della lista alternativa della maggioranza del sindaco Antonio Gentile. Intanto dai sociali arriva per Del Medico un messaggio incoraggiante : “ Non preoccuparti,  al posto della asfalto, metteranno i Sandanielini o i Santantonini “ . Un episodio che richiama alla mente  la politica paesanotta di Cetto la Qualunque

 

Antonietta Nicodemo 

 

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.