Contenuto Principale

Covid & patologie endocrine, le conseguenze. L'ospedale di Sapri accanto ai pazienti cronici con la telemedicina

Ospedale di Sapri, Mondello nuovo direttore sanitario - TuttoSanità

Il Covid ha lasciato  il segno. Lo dicono i medici  al di fuori dei dibattiti tv a volte sterili. Lo hanno detto stamane anche a Sapri in relazione a quei pazienti fragili che presentano più patologie e che possono essere attaccati più duramente . Il prof. Giuseppe Bellastella docente all’Università degli studi della Campania Luigi Vanvitelli nella relazione di quest’oggi ha messo in evidenza il legame tra questo coronavirus e l’autoimmunità.

Ma sono diverse le problematiche che hanno subito l’influenza negativa di questa infezione

oggi si è parlato di carenza di vitamina d, patologie della tiroide e diabete,  domani a Sapri si discuterà dell’impatto del covid su obesità, disfunzioni erettili, fertilità femminile e gravidanza e malattie rare  del metabolismo.

Ma il Covid ha modificato anche l’approccio ai pazienti cronici che per due anni non hanno potuto accedere alle visite ambulatoriali.

L’ospedale di Sapri  con la telemedicina è riuscito a rimanere accanto ai suoi pazienti cronici anche in questo periodo critico.

Daria Scarpitta

 

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.