Contenuto Principale

Maratea e Rio De Janeiro in festa. Sabato le due Statue del Redentore si illumineranno dei colori nazionali per concretizzare il gemellaggio.

MARATEA E RIO DE JANEIRO UNITE DALLE STATUE DEL CRISTO REDENTORE

Maratea e Rio De Janeiro unite dall’abbraccio del Redentore. E’ arrivato a concretezza il gemellaggio tra le due località accomunate dalla statua del Cristo. Il sindaco di Maratea Stoppelli ha già raggiunto la nota località del Brasile per le celebrazioni relative a al 90° anniversario della statua di Rio  nel corso del quale si  darà seguito al patto di amicizia con la cittadina lucana sorto dopo il contatto avuto con la Mitra Arcivescovile di Rio. Sabato 16 ottobre il clou dei festeggiamenti che si svolgeranno sia in Italia che in Brasile. A Maratea infatti alle 17  con l’accompagnamento della musica della banda locale avrà luogo l’inaugurazione della targa commemorativa  ai piedi del Redentore che sancisce il gemellaggio. Un’identica targa sarà svelata ai piedi del Cristo di Rio  ricordando a tutti il legame con la statua ubicata in Basilicata. Un’occasione di promozione mondiale per la cittadina di Maratea che consentirà di portare a conoscenza di chiunque visiti il celebre Cristo di Rio la presenza di u’altra statua imponente in Italia. Nella giornata di sabato inoltre, alle 23 in contemporanea, il Redentore di Maratea  e quello di Rio verranno illuminati con i colori della bandiera italiana e quella brasiliana, simbolo di unione tra i due Paesi, ora stretti ancora di più attraverso le due statue. A seguire le celebrazioni in Brasile sono giunti, oltre al sindaco, anche  l’ assessore al turismo Valentina Trotta, l’assessore allo sviluppo Renato Accardi e l’assessore alle politiche sociali e per l’integrazione Paolina Piscitelli. I 4 sono in tour da alcuni giorni. Dopo aver partecipato alla Fiera del Turismo di Rimini per promuovere la città di Maratea, hanno proseguito il loro viaggio in Brasile per rendere ancora più  concreti gli accordi  stretti con questo Paese in un’ottica internazionale di collaborazione e valorizzazione.

Daria Scarpitta

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.