Contenuto Principale

Grotte di Pertosa, al via le visite speleologiche in acqua per visitatori dai 14 anni in su.

Riaprono le straordinarie grotte di Pertosa dove si può navigare su un  fiume sotterraneo | Napoli da Vivere

Indossa tuta e caschetto e preparati a scendere verso il centro della Terra! Questo l’incipit del nuovo viaggio che la Fondazione MIdA ha organizzato per i visitatori nelle Grotte di Pertosa e Auletta. Ogni sabato infatti fino al prossimo 18 dicembre sarà possibile visitare, in compagnia di guide esperte il ramo speleologico delle Grotte, affrontando un primo tratto in barca per poi risalire a piedi (ma nell’acqua) il fiume del sotterraneo Negro fino alla sorgente. La visita speleologica inizierà alle 14 e rientra nel turismo esperenziale in grado di far vivere al visitatore  un'esperienza unica da vero speleologo alla scoperta degli angoli più misteriosi della grotta.Nel prezzo della visita speciale è compresa l’attrezzatura (mezza muta, calzari impermeabili, casco per l’illuminazione e imbrago), l’uso dello spogliatoio e della doccia e l’accompagnamento della guida specializzata. Il tour dura oltre due ore ed è adatto a tutti gli amanti della natura e dell’avventura. I ragazzi possono vivere questa esperienza a partire dai 14 anni. Anche la domenica però sarà animata da iniziative specifiche questa volta rivolte al target dei bambini dai 6 ai 12 anni. Ogni domenica mattina fino al 19 Dicembre  potranno prendere parte a Laboratori pratici sull’uso delle piante tintorie, sul compostaggio, sull’archeologia, sul suolo e sull’ambiente per veder stimolata la fantasia e accresciuta la loro conoscenza del mondo che li circonda. Varie le tematiche che si affronteranno per  sperimentare, di scoprire, e in generale imparare divertendosi. Il Programma prevede domenica 17 ottobre il laboratorio sui pigmenti "Il cielo in una grotta". Con l’ausilio di macine e pestelli in pietra saranno realizzati colori a partire da materiali naturali.Si analizzerà l’impiego dei pigmenti in era preistorica per la decorazione del corpo, la lavorazione delle pelli e la realizzazione delle pitture rupestri. Domenica 24 invece il laboratorio sarà sul compostaggio, poi sarà la volta di piante tintorie, minerali, macinazione dei cereali e così via. Le visite speciali del sabato e i laboratori della domenica devono essere prenotati al numero 0975 397037 o via mail a  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Daria Scarpitta

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.