Contenuto Principale

Sapri, ospedale a rischio chiusura. Il sindaco di Caselle lancia l'allarme e chiede la convocazione della conferenza dei sindaci.

 

 Sapri, " cardiologia a rischio chiusura ". L'opposizione : " Intervenga il  sindaco. Subito i rinforzi " . - 105 Tv

 

<< L’ospedale prima o poi, per la cronica carenza di personale, in particolare in cardiologia, rischierà, non più il ridimensionamento , ma addirittura la chiusura >>. Il sindaco di Caselle in Pittari Giampiero Nuzzo rompe il silenzio dal fronte degli amministratori comunali del distretto sanitario Sapri – Camerota. Fino ad oggi nessuno dei sindaci si è fatto avanti per ribattere alle critiche sollevate negli ultimi tempi dai sindacati e dal gruppo di minoranza del comune di Sapri rispetto alla possibile chiusura del reparto di cardiologia. Un servizio che dispone di soli tre medici che, nonostante la loro disponibilità,  non riescono a garantire le attività sulle 24 ore e per l’intera settimana.  Nuzzo teme il peggio per il presidio saprese : << Quanto sta accadendo sul nostro ospedale sta passando inosservato nonostante la gravità del problema>>, poi rincara la dose << tutti sanno e tacciono>>. Il reparto di cardiologia, in particolare, è in agonia .  Nonostante le richieste avanzate costantemente dal direttore sanitario Rocco Calabrese per il potenziamento del personale in servizio, l’Asl non l’ha incluso nemmeno nell’avviso per l’assegnazione degli incarichi del secondo quadrimestre. << Un ulteriore umiliazione per la nostra città >>, dice il capogruppo della minoranza Giuseppe del Medico . << E’  necessario – precisa Nuzzo -  la convocazione di un tavolo di confronto tra sindaci, rappresentanti sindacali e associazioni di categorie per discutere del futuro e di quale prospettiva di sviluppo vogliamo per il nostro territorio, avanzando proposte concrete e condivise>>. Una richiesta che il primo cittadino di Caselle avanza anche alla luce di quanto accaduto per il nuovo tracciato dell’alta velocità. << Anche in questo caso, come per l’ospedale, tutti sapevano fin dall’inizio come sarebbe andata a finire e nessuno ha fatto nulla per evitarlo. Che l’AV sarebbe passato per il Vallo di Diano e che avrebbe proseguito per la Calabria era cosa nota >>. 

Antonietta Nicodemo 

 

 

AGGIORNAMENTI : 

 

IL SINDACO DI CASELLE IN PITTARTI GIAMPIERONUZZO NELLA GIORNATA DI OGGI HA CHIESTO LA CONVOCAZIONE DEL CONFERENZA DEI SINDACI DEL DISTRETTO SANITARIO SAPRI - CAMEROTA PER DISCUTERE DEL FUTURO DELL' OSPEDALE DI SAPRI .

 

 

 

 

ecco l'intervista del sindaco Nuzzo del Tg del 12 gennaio 2021 

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.