Contenuto Principale

Sapri, " cardiologia a rischio chiusura ". L'opposizione : " Intervenga il sindaco. Subito i rinforzi " .

UTIC Ospedale Sapri: la denuncia della Cgil FP area Sud - Trekking TV

 

 

 

Il reparto di cardiologia presso l’ospedale di Sapri rischia la chiusura : una denuncia che si fa sempre più insistente. Nelle scorse settimane la degnazione di 105 tg, poi l ‘appello della Cisl al direttore generale dell’Asl e il grido d’allarme di Mimmo Vrenna della Cgil , oggi a prendere la parola sull’argomento è il gruppo di minoranza Sapridemocratica, che già nei mesi scorsi aveva sollecitato l’assunzione di medici per evitare il ridimensionamento del servizio . Dopo le denunce degli ultimi giorni  i consiglieri comunali d’opposizione chiedono al sindaco Antonio Gentile  di << attivarsi con immediatezza, considerando – dicono - che sono trascorsi già molti mesi da quando si è a conoscenza delle criticità di cardiologia >>

. I tre medici presenti in reparto , nonostante la loro disponibilità, non riescono a garantire le attività sulle 24 ore e per sette giorni settimanali, e di notte e nei festivi sono solo due infermieri a presidiare la struttura con rianimatore e cardiologo in reperibilità. 

<< Ci aspettiamo –dice Sapridemocratica rivolgendosi al sindaco e all’assessore alla sanità Falce - una iniziativa immediata, per il reclutamento straordinario di cardiologi affinché si possano garantire le attività di cardiologia, presidio salvavita fondamentale per la Città di Sapri e del Golfo di Policastro. << Una situazione inaccettabile e pericolosa- aggiungono i consiglieri comunali -  che  può portare ad un significativo ridimensionamento del reparto  e dell’ospedale >>. Sono anni che vengono lanciati appelli a tutela del reparto  e raccolte promesse per il potenziamento dello stesso. Ma,  nulla cambia e a rimetterci, ancora una volta sono i cittadini. C’è chi è in attesa da mesi per una visita e chi incrocia le dita affinchè il suo cuore non vada in tilt la durante le ore notturne.

 

Antonietta Nicodemo 

 

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.