Contenuto Principale

Celle di Bulgheria, leggi che ti passa. In farmacia la fiaba di Alice.

 

 

 Celle di Bulgheria, la farmacia diventa libreria per curare l'anima - la  Repubblica

 

Si sono presentati in farmacia con un euro dei loro risparmi per acquistare il libro  “ Alice nel paese delle meraviglie “. E’ in questo modo che gli alunni della scuola primaria di Celle di Bulgheria e della frazione Poderia, incentivati dalle maestre Maria Teresa Scianni e Antonella Iuculano, hanno contribuito a rendere concreto il progetto di promozione della lettura intitolato “ Leggi che ti passa “. Una iniziativa a cui ha aderito la l’Antica Farmacia Guida di Celle di Bulgheria.  La versione originale della fiaba è stata ristampata e venduta al prezzo simbolico di un euro.  “ E’ stata scelta la favola di Alice- spiega il dottor Guida – perché è la metafota più adatta al momento straordinario che stiamo vivendo. Oggi che constatiamo una nuova fragilità per via del virus, l’unicomodo per superare le nostra paure immergerci nel nostro intimo, come ha fatto Alice con la tana del Bianconiglio. Dobbiamo affrontarle per riemergere forti e consapevoli “. Gli alunni delle scuole primarie sono stati sollecitati dalle maestre ad acquistare il libro con i propri risparmi e a leggerlo e riassumerlo in classe. Un percorso pensato per educare alla lettura di libri. Una sana abitudine dalla quale le nuove generazioni prendono sempre di più le distanze. Le 150 compie a disposizione della farmacia Guida sono andate a ruba. Il ricavato sarà devoluto alla locale scuola elementare.

 antonietta nicodemo

 

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.