Contenuto Principale

Villammare, vandali al Parco Marinella. Rubate le 300 targhette in ceramica con i nomi dei neonati.

 Comitato Parco Marinella ONLUS - VILLAMMARE

Si sono introdotti di notte nel Parco Marinella di Villammare ed hanno portato via 300 targhette in ceramica sulle quali erano incisi i nomi e la data di nascita di altrettanti neonati del Golfo di Policastro, ciascuna era agganciata  ad una delle tante piante che abbelliscono il polmone verde affacciato sul mare. Stamattina i volontari della associazione Parco Marinella ha tenuto un sopralluogo per accertare i danni subiti. Lo stupore del presidente

 

L’associazione vuole conoscere i responsabili e per questo ha denunciato l’episodio ai carabinieri. Oltre ai vandali,  nel parco restano gli incivili, quelli che continuano a gettare la spazzatura in maniera indiscriminata, e rimane il timore che l’erosione marina possa,negli anni,  raggiungere l’oasi fino a farla crollare. Già la spiaggetta sottostante non c’è più e il muraglione  che la sovrasta resta a rischio crollo. Un tratto di costa interdetto da tempo come ricorda questo divieto posizionato all’ingresso all’interno del Parco.

 

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.