Contenuto Principale

Salerno, protesta contro le restrizioni. In pizzeria mascherati da Draghi e De Luca.

 

 

 A Salerno la pizzeria riapre contro la zona rossa: ristoratori mascherati  da De Luca e Draghi

 

 

Prende vigore la rivolta contro le chiusure delle attività commerciali. Negli ultimi giorni Salerno è divenuta la piazza dell’intera provincia in cui  manifestare il disagio di commercianti, artigiani e ristoratori. Davanti alla Prefettura si è tenuto il sit in della Confesercenti guidato dal presidente Raffaele Esposito che ha fatto recapitare al Prefetto un documento  a tutela delle piccole e medie imprese di tutti i settori.

 

I ristoratori hanno scelto la strada dell’ironia.Martedì sera  una nota pizzeria del centro di Salerno ha aperto i battenti e accolto i clienti, tutti erano seduti in sala con le maschere del premier Mario Draghi, del ministro della Salute Roberto Speranza e del governatore della Campania Vincenzo De Luca.

 

 

Immagini e interviste 

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.