Contenuto Principale

Sapri, " Fateci riaprire ". La protesta di estetiste e parrucchieri.

 

 
 
 

 

 Riaprire le attività commerciali sacrificate in questi mesi al più presto . Anche nel salernitano questa richiesta si fa più pressante soprattutto dopo la notizia che al Campania resterà zona rossa fino al prossimo 18 aprile. Domani a Napoli è prevista una manifestazione di protesta in piazza a cui parteciperà anche la Confesercenti di Salerno e del Vallo di Diano. ma c’è chi ah deciso di protestare riaprendo sia pure simbolicamente il proprio locale. E’ l’iniziativa della Cna che punta a tutelare estetisti e parrucchieri , in grande difficoltà dopo un anno di lavoro altalenante a causa del Covid. la campagna si chiama “Tagliati Fuori- fateci riaprire” e prevede dalla giornata odierna serrande alzate e luci accese  nei saloni per esprimere il dissenso per la situazione vissuta da queste attività. Si tratta di un’apertura simbolica , perché nessun cliente verrà accolto in questa fase, ma l’azione vuole dare visibilità al disagio di estetiste e parrucchieri. E’ anche a Sapri sono arrivate le adesioni alla campagna. Rocco Avagliano hair artist del salone  Beauty Parrucchiere da questa mattina resta simbolicamente aperto.

 daria scarpitta

 

 

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.