Contenuto Principale

Archeologia, Zuchtriegel lascia il Cilento. Nominato direttore degli scavi di Pompei.

Risultato immagini per gabriel zuchtriegel

Gabriel Zuchtriegel si prepara a lasciare la guida del Parco Archeologico di Paestum e di Elea Velia. L’archeologo tedesco, 39 anni, è il nuovo direttore del Parco di Pompei.

Lo ha annuncia il ministro della cultura Dario Franceschini, a Roma in occasione dell’inaugurazione di una mostra al Colosseo. Il suo profilo è stato scelto dal Ministro tra i 3 indicatigli dalla commissione di concorso. Una notizia che ha maturato un doppio sentimento tra chi gli è stato al fianco durante il suo lavoro nel Cilento. È il caso dell’ex presidente della Provincia Alfonso Andria che da 5 anni è componente del consiglio d’amministrazione del Parco di Paestum e Velia. “Mi rammarica il pensiero di non avere più Zuchtriegel alla guida dei due parchi archeologici, ma sono soddisfatto per lui - dice Andria -  per il riconoscimento così prestigioso che gli è stato assegnato al termine di una selezione internazionale”.

Zuchtriegel, è alla guida degli scavi di Paestum dal 2015 e negli ultimi anni ha assunto anche la direzione di Elea Velia. Due siti che continuerà a gestire fino a quando non sarà nominato il suo successore, intanto però si prepara a succedere all’ex direttore degli scavi di Pompei Massimo Osanna. Quest’ultimo ha già manifestato la sua stima per l’archeologo tedesco: “ Ha un curriculum eccellente anche dal punto di vista scientifico ed è un archeologo - ha detto - che conosce il territorio, cosa estremamente importante per Pompei”.

 

Antonietta Nicodemo

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.