Contenuto Principale

Perseguita l'ex moglie nonostante il divieto di avvicinamento. Arrestato a Sanza un 61enne che non si rassegna alla fine della storia.

Cilento on the Road | SANZA

Ancora un arresto per maltrattamenti. Ancora una donna perseguitata dal suo ex che non si rassegna alla fine della storia. “Questa volta i protagonisti sono di Sanza. L’uomo di 61 anni dal febbraio scorso era sottoposto al divieto di avvicinamento alla ex compagna. Nonostante l’interdizione, un mese fa è tornato a casa della moglie a più riprese, e una volta ha chiuso la chiave d’arresto che alimenta la rete idrica all'interno dell'appartamento della sua ex, ma anche delle abitazioni limitrofe. Un comportamento che ha spinto la donna a tornare dai Carabinieri e a denunciare nuovamente il suo ex marito. Gli uomini del Comandante Russo hanno avviato le indagini ed hanno verificato che l’uomo aveva violato più volte il divieto di avvicinamento per maltrattamenti in famiglia. Il Giudice per le indagini preliminari, sulla base dell’esito delle indagini, ha disposto per il 61 enne gli arresti domiciliari per atti persecutori. Un provvedimento restrittivo che si spera possa servire a tenerlo lontano dall’ex compagna, preoccupata anche per la sua incolumità.  

Antonietta Nicodemo

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.