Contenuto Principale

Scuola in Campania. Rinvio al 24 settembre sempre più vicino. Si attende l'ufficialità.

 

 Coronavirus: Speranza,11 milioni di mascherine per la scuola - Sanità -  ANSA.it

In Campania la scuola non aprirà il 14 settembre. Questo è l’unico dato certo che viene fuori dal vertice di giovedì tra il Governatore De Luca,  la dirigente dell’Ufficio Scolastico regionale, l’Anci, i sindacati e l’Unità di Crisi per l’emergenza Covid-19. Dopo aver analizzato la situazione attuale all’interno delle scuole è stato deciso di far slittare la ripresa delle attività didattiche a dopo il voto dei prossimi 20 e 21 settembre. La data stabilita, seppur ancora ufficiale, è quella del 24 settembre. De Luca, attraverso la sua pagina Fb, ha fatto sapere che la  “ Regione ufficializzerà l’inizio del nuovo anno scolastico la prossima settimana attraverso una apposita delibera di Giunta “ . Oltre a quella del 24 c’erano in ballo altre due date, 28 settembre e primo ottobre. Sarebbero state già scartate perché rischierebbero di far slittare a oltre la metà di giugno la fine della scuola e quindi l’inizio degli esami di Stato e  maturità. Per quanto riguarda i banchi singoli, il commissario Domenico Arcuri , ha fatto sapere ai dirigenti scolastici, attraverso uno lettera del 28 agosto,  che in Campania giungeranno entro la fine di ottobre. Quindi le scuole campane apriranno senza i banchi acquistati dal Governo. Pero’ possono contare sulle risorse inviate già ai Comuni per adeguare gli edifici alle regole anti covid .

 

 

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.