Contenuto Principale

Sapri blindata per Salvini. Comizio in piazza tra applausi e contestazioni.

 

 Tour Lega a Salerno e provincia. Salvini: "Sapri mi avete commosso: una  piazza come quella di stasera la porterò sempre nel cuore" (video) »  Cilento Time

In una Sapri blindata ha fatto ingresso il leader della Lega  Matteo Salvini,  giunto mercoledì sera nel Golfo di Policastro per sostenere i suoi candidati alla regione Campania in rappresentanza del territorio a Sud di Salerno. Il primo a prepararsi per il suo arrivo è stato il comitato di protesta “Sapri non si Lega “. Fin dalle prime ore del pomeriggio i manifestanti hanno iniziato ad affollare Piazza san Giovanni poi  è giunta sul posto la polizia in assetto antisommossa inviata dalla Questura per evitare disordini. Il Comitato è stato immediatamente  relegato nella Villa antistante la stazione  ferroviaria a due passi dalla piazza prenotata dalla Lega per il suo Capitano.  “ Trent’anni di insulti al sud non si dimenticano “, questa è una delle frasi  scritte sui cartelloni e striscioni che hanno accompagnato la manifestazione pacifica. Chi di loro scendeva sotto il palco veniva immediatamente cacciato fuori dalla piazza. E mentre il comitato di protesta urlava la sua rabbia contro la politica antimeridionalista della Lega Matteo Salvini seguiva la tabella di marcia. Prima di raggiungere Sapri si è fermato al Torre Oliva per una collegamento in diretta con una trasmissione di rete 4 trasmessa in contemporanea sullo schermo gigante allestito in piazza San Giovanni che l’ex Ministro ha raggiunto appena dopo l’intervista in Tv , intorno alle 21,30. Scortato ha raggiunto la piazza gremita di gente che lo ha riempito di applausi. Subito è salito sul palco come una star, ha scattato  un selfie con il pubblico alle spalle e poi dal palco ha lanciato una t-shirt bianca con su scritto Sapri. A questo punto è iniziato il suo intervento durato poco più di 15 minuti al termine dei quali è iniziata l’ormai tradizionale carrellata di selfie. Una filata durata quasi un’ora. E mentre la piazza era in festa per Salvini alle sue spalle i manifestanti continuavano a contestarlo vigilati dall’esercito di poliziotti . Subito dopo il leader del carroccio ha raggiunto Policastro per la cena con i candidati e i sostenitori del partito.  Una cena che è stata attenzionata dai vigili urbani inviati dal Sindaco di Santa Marina per accertare che tutto si svolgesse secondo i protocolli anti covid. Per questo motivo con una lettera aveva ricordato al titolare del locale le regole a cui attenersi a partire da quelle relative al distanziamento sociale e alla registrazione dei partecipanti alla manifestazione .

 

Antonietta Nicodemo 

 

 

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.