Contenuto Principale

Camerota, smantellato accampamento dei vù cumprà.

Camerota, smantellato accampamento di extracomunitari » GWENDALINA ...

 

 

Avevano scelto una bell’area in riva al mare per accamparsi, pensando di sfuggire all’occhio indiscreto delle forze dell’ordine,  invece sono stati scoperti e sono finiti nei guai. Ieri mattina i Carabinieri del Maresciallo Francesco Carelli e i vigili urbani comandanti dal sovrintendente Giovanni Cammarano hanno fatto inrruzione  sulla spiaggia della Marina delle Barche ed hanno smantellato un accampamento messo in piedi da un gruppo di extracomunitari. Il blitz è stato eseguito mentre erano presenti sul posto i responsabili dell’occupazione abusiva del demanio. Ognuno di loro è stato fermato, identificato e perquisito. Avevano utilizzato quel tratto di spiaggia nel centro abitato per tutti i bisogni quotidiani, dal riposare al lavare e sten dere panni, che sono stati trovati su una staccionata, ma anche per defecare . Nel corso dei controlli è stata rinvenuta anche merce contraffatta. Oggetti pronti per essere venduti sulla spiaggia di Marina di Camerota. Gli extracomunitari identificati nell’accampamento fuorilegge appartengono al gruppo di venditori ambulanti che d’estate propongono i propri articoli ai vacanzieri che affollano la costiera cilentana. Tutta la merce  contraffatta è stata posta sotto sequestro. Dopo gli accertamenti si è proceduto alla bonifica della spiaggia, che è stato possibile grazie anche al contributo degli operai della Sarim. Rinvenuti anche escrementi umani.  L’operazione si inserisce nell’ampia attività investigativa intrapresa dalle forze dell’ordine contro chi occupa abusivamente il demanio, gli ambulanti abusivi e non rispetta i protocolli anti-covid. Solo sabato scorso sono state effettuate multe e denunce per il mancato rispetto delle norme relative agli ingressi dei vacanzieri nelle strutture ricettive.  “ Nel nostro Comune chi non rispetta le regole viene punito e questo deve essere ben chiaro a tutti “ , afferma il Sindaco Mario Scarpitta che esalta il lavoro che stanno svolgendo le forze dell’ordine a tutela dell’immagine della cittadina rivierasca e della salute pubblica. “ Abbiamo un paese pieno zeppo di turisti, in tanti sono venuti a trovarci per la prima volta e non vogliamo deluderli. Ci hanno scelto perché siamo un Comune covid free e ci impegneremo per conservare questo risultato “. Parlando dell’accampamento smantellato in riva al mare Scarpitta chiarisce : “ ci sono commercianti che pagano regolarmente le tasse ed è giusto che noi ci impegnamo a tutelarli da chi le diserta e vende merce contraffatta “. Intanto Camerota si prepara ad accogliere il Governatore De Luca. Sarà in visita mercoledì. Farà tappa anche a Palinuro, Sapri e Villammare.

 

 antonietta nicodemo

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.