Contenuto Principale

Italo supera il frecciarossa. Riparte il 14 giugno con le corse MIlano-Reggio Calabria. Tre fermate nel Cilento.

 

 

 Italo, nel nuovo orario estivo entrano Bolzano, Trento e Rovereto ...

 

 

Italo supera il Frecciarossa, il treno concorrente dell’alta velocità di Trenitalia, mette in servizio il convoglio sulla linea Milano- Reggio Calabria, prevedendo fermate anche nel Cilento. Sono state previsti, infatti, viaggi di andata e ritorno dalle stazioni di Agropoli, Vallo della Lucania e Sapri. Il servizio sarà attivo da domenica 14 giugno e  si potrà raggiungere il capoluogo calabrese senza alcun cambio. Previsti collegamenti con Torino, Milano, Reggio Emilia, Bologna, Firenze, Roma Napoli e Salerno. Le corse di andata  Milano- Sapri sono due : 10,09 e 16,10 . Due i viaggi di ritorno Sapri-Milano 6,40 e 14,40 . Costo del biglietto 83,90 . Una notizia che è stata accolta positivamente dagli operatori cilentani che soprattutto in questo particolare momento economico chiedono servizi che incoraggiano la gente a raggiungere le località balneari del Parco Nazionale del Cilento e del Vallo di diano . Resta indietro il Frecciarossa che negli ultimi anni ha goduto del finanziamento della regione Campania per le tappe cilentane e che il governo De Luca  è deciso a rifinanziare garantendosi, in questo modo, anche la sosta, oltre che nei tre scali già serviti da Italo , a Centola- Cmerota e Pisciotta . Per il Cilento Italo sarà a disposizione tutti i giorni , il Frecciarossa quando entrerà in servizio,ancora non si sa nulla sulla data di riattivazione, servirà gli scali cilentani solo nel week end e con una corsa di andata ed una di ritorno.

 

Antonietta Nicodemo 

 

 

 

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.