Contenuto Principale

Asl, riattivato il centro unico di prenotazione. Fine di un incubo per gli utenti.

 

Risultato immagini per call center

 

Fine di un incubo per gli utenti del centro unico di prenotazione dell’ Asl di Salerno. Gli operatori sono tornati a rispondere.

 

Fino a pochi giorni fa era una vera e propria impresa provare a fissare un appuntamento in una delle strutture sanitarie dell’azienda. Una voce guida invitava a prenotare attraverso gli ospedali che di fatto non erano organizzati per le prenotazioni o a rivolgersi alle 300 farmacie convenzionate, sconosciute a gran parte degli utenti. Lo Spi Cgil di Sapri aveva annunciato denuncia per interruzione di servizio se lo stesso non fosse stato ripristinato in tempi brevi. “ Finalmente – afferma il segretario Gerardo Triani – il problema è stato risolto, questo gratifica l’impegno che ci abbiamo messo per arrivare ad una soluzione, che si spera- aggiunge- duri a lungo “ . La riattivazione del Cup è il risultato di un decreto del direttore generale dell’Asl che aumenta le ore di lavoro per gli operatori per sei mesi, con l’auspicio che nel frattempo si risolva il braccio di ferro giudiziario in corso tra l’azienda sanitaria e la società che gestisce il Cup

 

 

 

 Antonietta Nicodemo 

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.