Contenuto Principale

Cilento verso le elezioni regionali. Il Pd punta su Simone Valiante.

 

 

 

 

Dopo la mancata ricandidatura al Parlamento è uscito fuori dal palcoscenico della politica cilentana. Ora tenta a risalirci attraverso le imminenti elezioni regionali in Campania. L’ex deputato di Cuccaro Vetere Simone Valiante ha iniziato a sondare il terreno.  Sostenuto dal sindaco di Centola Carmelo Stanziola e quello di Ceraso Gennaro Maione ha lanciato la sua candidatura in un incontro al quale hanno preso parte sindaci e sostenitori del Pd. Tra i presenti anche il primo cittadino di Laurito Vincenzo Speranza, uno degli aspiranti alla corsa, che dopo il faccia a faccia, si sarebbe dichiarato disposto a fare un passo indietro. Alla fine l’assemblea ha dato via libera alle trattative sul nome di  Simone Valiante il quale, nello stesso tempo,  è stato incaricato di farsi portavoce del territorio sui tavoli politici per le elezioni regionali. Difficile comprendere se alla fine sarà della corsa anche perché il Partito Democratico in questo momento non è in grado di stabilire esattamente cosa farà. E poi non ha ancora ufficializzato il nome del candidato alla Presidenza e le alleanze. La ricandidatura del Governatore  De Luca sembra cosa scontata per molti ma non per tutti. Certa per il diretto interessato, ma il partito non la formalizza. Nel frattempo  il Pd del Cilento inizia a lavorare per trovare l’unità sul nome di Simone Valiante, come rappresentate del territorio, per la corsa Palazzo Santa Lucia

 

Antonierra Nicodemo 

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.