Contenuto Principale

Palinuro, rifugiato-pusher. Arrestato 24 enne del Gambia. Sotto le ascelle 30 dosi di matijuana.

 
 

Nella serata di ieri,  i Carabinieri del Nucleo Operativo di Sapri, hanno effettuato consueti controlli dedicati al contrasto di spaccio di sostanze stupefacenti nel golfo di Policastro, dedicandosi alla zona di Palinuro. All’esito di un controllo hanno tratto in arresto T.L. gambiano 24enne, con alcuni precedenti penali, domiciliato a Palinuro in una struttura ricettiva per richiedenti asilo, con l’accusa di detenzione finalizzata allo spaccio di stupefacenti.

 

Il giovane era stato notato muoversi furtivamente verso il centro di Palinuro. Durante il controllo dei militari in borghese, l’uomo ha provato a darsi alla fuga, venendo però bloccato poco dopo. A seguito della perquisizione veniva rinvenuta sotto l’ascella una busta in cellophane contenente 30 dosi di sostanza stupefacente del tipo marijuana pronta per la vendita al dettaglio. In un altro involucro è stato ritrovato un panetto di marijuana che sommato alle dosi faceva un quantitativo di circa 60 gr di sostanza stupefacente destinata alla piazza di spaccio di Palinuro. L’uomo è stato tratto in arresto e ristretto presso la camera di sicurezza della Compagnia di Sapri in attesa del rito direttissimo. La sostanza è stata sequestrata per ulteriori accertamenti.

 

COMUNICATO STAMPA 

 

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.