Contenuto Principale

POlicastro, i genitori di Simon sono rientrati in Francia. Oggi l'autopsia.

 

 Ieri i genitori di Simon Gautier hanno lasciato il Golfo di Policastro. La mamma Delphine Godard è andata via la mattina, il padre Dominique Gautier nel tardo pomeriggio. Entrambi erano accompagnati dai rispettivi nuovi compagni di vita. Hanno fatto rientro a casa anche la sorella Juliette e i circa 20  amici del ragazzo, giunti nel Cilento per partecipare alle ricerche. Tutti hanno alloggiato presso il residence “ Il Villaggio “ a Policastro, che per  una settimana circa è stato il quartier generale della famiglia Gautier. Da ieri non c’è nessuno di loro. Le spese per il loro alloggio sono state sostenute  in parte dal Comune di San Giovanni a Piro e in parte da cittadini francesi che hanno sentito il bisogno di manifestare la proprio solidarietà attraverso un contributo economico. Ieri mattina il Sindaco Ferdinando Palazzo ha comunicato alla famiglia che altri francesi avevano manifestato la loro disponibilità a sostenere le spese per la loro permanenza. Ma i genitori hanno preferito far ritorno a casa. Soprattutto per la mamma di Simon il residence è stata la sua barriera di protezione. E’ rimasta lì sempre. Anche quando ha appreso del ritrovamento del corpo del figlio. Non ha mai raggiunto l’obitorio. Solo il padre l’ha fatto accompagnato dalla compagna. L’unica speranza di Delphine è che Simon prima di morire non abbia sofferto.  Questa mattina l’autopsia.

 antonietta nicodemo 

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.