Contenuto Principale

Sapri, neonato prigioniero dell'auto. Salvato dai vigili del fuoco.

Visualizza immagine di origine
 

 

Doppio intervento questa mattina dei Vigili del Fuoco del Distaccamento di Policastro Bussentino nella cittadina saprese. Una prima operazione è stata effettuata nei pressi della Stazione di Sapri dove un neonato è rimasto chiuso in macchina sotto gli occhi dei genitori che impauriti hanno immediatamente allertato i Vigili del Fuoco. Giunti sul posto i caschi rossi hanno prontamente infranto il vetro dell’automobile, che fortunatamente era ancora in moto, e portato fuori dall’abitacolo il neonato che non ha riportato alcuna ferita. Per i genitori, una coppia del napoletano in vacanza a Sapri, tanto timore per le condizioni di salute del figlio che sembrerebbero non destare alcuna preoccupazione. Un altro intervento invece si è reso necessario immediatamente dopo in località Trovatella, a circa un chilometro dal centro abitato, dove un vasto incendio ha interessato un’ intera area piena di sterpaglie. Ad allertare i Vigili del Fuoco sono stati i proprietari delle abitazioni adiacenti la zona interessata, preoccupati per il divampare delle numerose fiamme. I caschi rossi hanno impiegato molto tempo per spegnere il fuoco ed evitare che le fiamme raggiungessero le case presenti in zona. Sul posto immediato è stato anche l’intervento dei Carabinieri della Stazione di Sapri agli ordini del Maresciallo Pietro Marino che stanno vagliando tutte le ipotesi che hanno provato il divampare delle fiamme.  

 

Maria Emilia Cobucci 

 

 

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.