Contenuto Principale

Malmenato mentre svolge il suo lavoro, Colicchio sporge denuncia per presunte lesioni. L'episodio a Palinuro durante il recupero di un veicolo sequestrato.

Risultati immagini per Mario Colicchio

Interviene in qualità di pubblico ufficiale per portare via un’auto sotto sequestro e viene malmenato dal proprietario del mezzo. Vittima della vicenda, Mario Colicchio di Sapri, concessionario per conto del Ministero dell’Interno e dell’Agenzia del Demanio per l’intero territorio della provincia di Salerno e custode acquirente dei veicoli per la zona, che sulla vicenda ha immediatamente presentato denuncia alla Procura di Vallo della Lucania. I fatti sono accaduti lo scorso 27 luglio intorno alle 2 di notte a Palinuro in loc. Trivento dove Colicchio era stato chiamato ad intervenire dalla Centrale dei Carabinieri di Sapri per  recuperare un veicolo posto sotto sequestro in quanto risultato durante dei controlli sprovvisto di assicurazione. Giunto sul posto, dove vi erano il conducente del mezzo e i carabinieri della Stazione di Centola, Colicchio , a cui era stato affidato il veicolo per la rimozione e la presa in custodia, è stato aggredito dal titolare del mezzo che non era alla sua guida, un uomo di Centola che lo avrebbe attinto violentemente alla parte sinistra del volto all’altezza dell’orecchio. Subito sono intervenuti i carabinieri presenti per fermare e allontanare l’uomo che di lì a poco, calmate le acque, mentre Colicchio procedeva a far salire l’auto sul carro attrezzi, ci ha riprovato colpendolo di nuovo al lato sinistro del viso, facendogli , secondo la denuncia presentata, cadere e rompere gli occhiali. Il nuovo intervento dei carabinieri ha consentito di svolgere le restanti operazioni come dovuto. Colicchio, recatosi, presso il pronto soccorso dell’ospedale di Sapri si è fatto medicare e ha allegato il referto che gli certificava una prognosi di 5 giorni alla denuncia presentata poi dinanzi ai carabinieri di Sapri per le presunte lesioni subite.

Daria Scarpitta

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.