Contenuto Principale

Emergenza rifiuti. Il Comune di Polla si oppone allo stoccaggio temporaneo. Lettera alla Provincia e all'Asl.

 

 

 

 

 

 

 

Come promesso torna a dare battaglia il Comune di Polla sullo stoccaggio temporaneo dei rifiuti nell’ex sito Ergon in occasione dello stop al termovalorizzatore di Acerra. Con una missiva indirizzata a Provincia di Salerno, Arpa Campania, Asl, Ecoambiente e al commissario liquidatore del Corisa3 Vittorio Esposito, il sindaco Rocco Giuliano replica seccamente alla nota inviatagli mercoledì che indica l’area della zona Pip come luogo di stoccaggio del FUTA, il rifiuto biostabilizzato e in vista di ciò preannuncia un sopralluogo. “Esprimo ancora una volta – scrive il primo cittadino - la mia e dell’intera amministrazione ferma contrarietà all’utilizzo del sito. Qualsivoglia decisione, anche di natura urgente, in ordine allo stoccaggio o al trattamento dei rifiuti, deve essere assunta di concerto con tutti i rappresentanti del territorio.” Il sindaco ribadisce ancora una volta il contributo già dato in passato dal Comune di Polla sempre nel settore dell’emergenza rifiuti e resta fermo nelle sue posizioni, riservandosi di impugnare qualsiasi provvedimento dell’amministrazione provinciale presso le opportune sedi giudiziarie.  In merito al sopralluogo  il sindaco chiede di esser emesso a conoscenza del giorno e l’ora previsti per poter prendervi parte e poi conclude: “L’amministrazione di Polla e la sua comunità è impegnata da 40 anni in prima linea nell’emergenza rifiuti, pagando sulla propria pelle le responsabilità di altri Enti tenuti ad assicurare i servizi alle proprie comunità”. Il pressing sul Comune è sempre più forte e in vista dello stop al termovalorizzatore atteso per settembre, si intensificano le azioni per individuare i siti. A meno che non esca qualche soluzione diversa, fino ad ora tenuta segreta, Polla sembra essere destinata ad un braccio di ferro istituzionale in questi afosi mesi estivi.

 

daria scarpitta 

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.