Contenuto Principale

Sapri, spaccio di droga. Due arresti alla stazione ferroviaria. Ai domiciliari un pregiudicato del posto.

 

Risultati immagini per stazione ferroviaria sapri 

Dopo giorni di appostamenti due persone sono state arrestate per droga  nello scalo ferroviario di Sapri. Ai militari  non è sfuggito il rapido scambio avvenuto tra un  malese appena uscito dalla stazione  e un pregiudicato saprese che lo stava attendendo.

Il movimento ha insospettito gli investigatori che hanno deciso di seguirli e controllarli. Il pusher, uno straniero senza fissa dimora di 22 anni, è stato trovato in possesso di 450 euro in contanti. L’acquirente saprese, con precedenti per droga, è stato fermato poco dopo e trovato in possesso di un involucro con 12gr di eroina, probabilmente destinata al mercato del golfo di Policastro.

Tutti e due sono stati arrestati per  detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti. Il pusher locale  è stato ristretto ai domiciliari mentre lo straniero, senza fissa dimora, è stato rinchiuso  presso le camere di sicurezza della Compagnia di Sapri in attesa del rito per direttissima. Un’ operazione che si inserisce nell’ ampia attività investigativa a contrasto dello spaccio e del consumo delle droghe alla quale è rivolta l ‘attenzione  del Capitano Calcagnile e del Comandante Marino.

 

 

 

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.