Contenuto Principale

Corruzione a Camerota. Eseguite 12 misure cautelari. In carcere e ai domiciliari ex sindaci e amministratori comunali.

 

Risultati immagini per corruzione vallo

CAMPANIA: CORRUZIONE, 12 MISURE CAUTELARI ESEGUITE DAI CARABINIERI SU EX SINDACO E EX AMMINISTRAZIONE DI COMUNE NEL SALERNITANO

DALLE PRIME ORE DELL’ALBA E’ SCATTATA UNA VASTA OPERAZIONE DEI CARABINIERI DELLA COMPAGNIA DI SAPRI CHE STANNO ESEGUENDO 12 MISURE CAUTELARI EMESSE DALLA PROCURA DI VALLO DELLA LUCANIA PER L’ESISTENZA E PIENA OPERATIVITÀ IN SENO AL COMUNE DI CAMEROTA (SA) DI UN’ASSOCIAZIONE PER DELINQUERE, DAL 2012 AL 2017, FINALIZZATA ALLA COMMISSIONE DI UN NUMERO INDEFINITO DI REATI CONTRO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E LA FEDE PUBBLICA. NELL’INDAGINE DENOMINATA “KAMARATON” I MILITARI HANNO RICOSTRUITO NUMEROSI EPISODI DI CORRUZIONE, PECULATO, ABUSO D’UFFICIO, FALSO IN ATTO PUBBLICO, APPALTI TRUCCATI E DISTRAZIONE DI DENARO AD OPERA DI EX SINDACO, EX ASSESSORI ED EX CONSIGLIERI DEL COMUNE DI CAMEROTA (SA).

 

( comunicato stampa ) 

 

Tra gli altri sarebbero finiti in carcere Antonio Romano ( ex Sindaco ), Rosario Abbate e Fernando Cammarano ( ex Vice Sindaco), ai domiciliari Antonio e il figlio Ciro Troccoli ( rispettivamente ex vice sindaco e assessore ) e il ginecologo dell'ospedale di Vallo della Lucania Michele Del Duca( ex vice sindaco), divieto di dimora e obbligo di firma per i funzionari dell'ufficio tecnico comunale di Cemerota Antonietta Coraggio ( vice sindaco di Vallo ) , Giancarlo Saggiomo e Mauro Esposito. 

 

tutti i dettagli nei nostri telegiornali. Ore 14,00- 17,00- 19,30- 22,30- 00,30- 7,30  

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.